menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giro d'Italia, Montaguti ci prova. La fuga viene ripresa a pochi chilometri dall'arrivo

Un Matteo Montaguti da applausi nell'ottava tappa del Giro d'Italia, da Praia a Mare a Montevergine di 209 chilometri. Il meldolese è entrato in una fuga a sette, con massimo vantaggio di 5', che ha resistito al plotone della maglia rosa a 1.3 chilometri dall'arrivo.

Un Matteo Montaguti da applausi nell'ottava tappa del Giro d'Italia, da Praia a Mare a Montevergine di 209 chilometri. Il meldolese è entrato in una fuga a sette, con massimo vantaggio di 5', che ha resistito al plotone della maglia rosa a 1.3 chilometri dall'arrivo. Sul finale l'alfiere della Ag2R La Mondiale ha dato il tutto per tutto per stare davanti. Ma il gruppo non ha tenuto a "galla" i fuggitivi, arrivando nel finale per aggiudicarsi i secondi di abbuono. "Non è andata come tutti speravamo - dice papà Gilberto - ma credo che Matteo, se ancora una volta ce n'era bisogno, abbia dimostrato tanta volontà di arrivare a quel traguardo, che per ora è solo rimandato". Sotto il diluvio di Montevergine ha vinto l'equadoriano Richard  Carapaz della Movistar davanti a Davide Formolo e Thibaut Pinot. La maglia rosa rimane sulle spalle di Simon Yates.

Domenica altra tappa dura, da Pesco Sannita al Gran Sasso d'Italia (Campo Imperatore), con un dislivello di 3.900 metri.Tappa molto lunga (225 km) con i primi 100 km lungo la strada a scorrimento veloce da Benevento a Rionero Sannitico con carreggiata ampia, ben pavimentata e con la presenza di numerose gallerie ben illuminate. Seconda parte con la salita di Roccaraso (GPM) seguita dalla lunga discesa fino a Sulmona e Popoli. Dopo i due traguardi volanti inizia la salita finale di circa 45 km, intervallata da brevissime contropendenza e suddivisa nella classificazione del GPM in due parti: la prima fino a Calascio e la seconda più breve e pendente fino all’arrivo.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento