menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giulia, da Forlì a Vienna: convocata nella nazionale di ginnastica

“Penso che un sogno così non ritorni mai più” cantava Domenico Modugno, e Giulia Muscolino, classe '98, atleta della società Gymnica'96, ha conquistato il “suo” sogno

“Penso che un sogno così non ritorni mai più” cantava Domenico Modugno, e Giulia Muscolino, classe '98, atleta della società Gymnica'96, ha conquistato il “suo” sogno. E’ la prima ginnasta forlivese ad entrare nell'olimpo della ginnastica ritmica diventando membro della Squadra Nazionale Giovanile. Lei, occhi brillanti e un carattere solare e determinato, insieme ad altre 5 ginnaste, provenienti da varie regioni, avrà l'onore di rappresentare l'Italia nei prossimi Campionati Europei di ginnastica Ritmica che si svolgeranno a Vienna dal 31 maggio al 2 giugno. Un traguardo importantissimo che ripaga tutto l'impegno e i sacrifici che negli anni Giulia ha accettato di fare, portata avanti da una inesauribile passione, un grandissimo talento e da una società che non le ha fatto mai mancare il suo appoggio.

 Gymnica'96, che conta al suo attivo circa 400 iscritti nel territorio forlivese, da sempre si contraddistingue per l'elevato standard della sua sezione agonistica coordinata dalle insegnanti Pamela Barberini, Chiara Domeniconi e Natalia Putko, che l'hanno portata ad eccellere in tutti i campionati di federazione di questo sport così elegante ma difficile.

Dati i risultati ottenuti negli ultimi anni e con l'ingresso di Giulia in Nazionale, l'obiettivo datosi da Gymnica 96 di conquistare la serie A sembra più che raggiungibile. Il Presidente Matteo Bartolini ha accolto con evidente entusiasmo la convocazione di Giulia, complimentandosi con lei, la sua famiglia e le sue insegnanti.
Facciamo un grande in bocca al lupo a Giulia!

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento