Football, gli America Graffiti Titans subiscono un’altra sconfitta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Il folto pubblico delle grandi occasioni che affollava domenica scorsa, 18 maggio, il Centro Sportivo G. Casadei di San Martino in Strada ha assistito a una gara spettacolare, entusiasmante e sempre in equilibrio. Il punteggio finale, 10 a 12 per i veneti, la dice lunga sulla prestazione delle difese, ma lascia l'amaro in bocca ai padroni di casa che hanno sciupato, a due minuti dal termine, sia i tre tentativi da pochi passi per segnare un touchdown, sia il field goal che poteva essere decisivo. I forlivesi avevano l'obbiettivo di salutare il proprio calorosissimo pubblico con una vittoria e ci hanno provato con tutte le loro forze.

Un vero peccato per gli America Graffiti Titans che, su un bellissimo campo stile "NFL" in condizioni perfette, avevano disputato un buon match conducendolo per tre quarti e concedendo davvero poco all'attacco degli Islanders. La differenza, in questo caso, l'ha fatta il bravissimo kicker veneziano, Barbaro, che ha centrato due volte la porta da oltre 40 yard, prima accorciando le distanze, e poi, siglando il definitivo sorpasso. Grande merito ai veneti che con questa vittoria restano in corsa per un posto ai playoff e dimostrano di essere fisicamente e psicologicamente pronti alle partite importanti.

Al termine della gara il pubblico ha a lungo applaudito le due squadre che hanno combattuto sempre lealmente e con grande correttezza, nonostante molte discutibili chiamate arbitrali, che avrebbero potuto generare tensioni.

Grande entusiasmo nell'intervallo della partita per il mini match di "Ultimate Football" che ha visto scendere in campo i Titans Junior. Sedici bambini, dai 6 a gli 8 anni, divisi in due squadre da 8 elementi ciascuna e vestiti con maglie e caschi degli America Graffiti Titans, hanno dato vita a un momento davvero divertente, che il pubblico ha mostrato di gradire particolarmente.

Dopo questa sconfitta nell'ultima gara in casa, i romagnoli dovranno vedersela sabato sera 24 maggio alle 20,30 a Castelfranco Veneto contro i Cavaliers, nella partita conclusiva del campionato LENAF di seconda divisione. Purtroppo, anche nella scorsa gara, altri infortuni hanno ridotto la già decimata rosa dei forlivesi che dovranno quindi affrontare l'ultima trasferta in condizioni terribili.

Torna su
ForlìToday è in caricamento