Gp d'Italia, sabato monzese amaro per Nannini: un contatto lo costringe al ritiro

La vittoria è andata a Frederik Vesti, prendendosi il successo con un a sorpasso a Theo Pourchaire a tre giri dalla fine.

Chissà cosa avrà esclamato sotto il casco. Non c'è gioia per Matteo Nannini nella gara del Gran Premio d'Italia a Monza. Scattato dalla prima fila, il forlivese stava duellando per il podio. Una prima parte di gara solida e consistente, poi il colpo di scena: un attacco al la prima variante a Lawson ha compromesso le sue chance con un contatto. La sua Dallara del team Jenzer ha subìto la rottura della sospensione anteriore sinistra. Mesto ritiro e Sprint Race con partenza in ultima fila. La vittoria è andata a Frederik Vesti, prendendosi il successo con un a sorpasso a Theo Pourchaire a tre giri dalla fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

  • La rabbia del titolare del ristorante: "Lo Stato mi nega il ristoro, io riapro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento