rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Sport

Il Forlì sempre più in fondo: una doppietta di Loviso mette ko i biancorossi

Un girone di ritorno nerissimo per i Galletti, con cinque pareggi e sette sconfitte: l'ultimo successo risale all'ultima d'andata, con il Forlì che si era imposto per 1-0 a Pisa

Una domenica amara per il Forlì. La squadra di Aldo Firicano, dopo il pareggio di mercoledì scorso contro il Prato, è stata sconfitta dal Gubbio per 2-1. Protagonista del match Loviso, che con una doppietta ha respinto le velleità dei romagnoli. 0-0 dopo il primo tempo, i padroni il centrocampista della squadra di Leonardo Acori ha sbloccato il risultato al 54'. Al 71' il pari del Forlì con Pettarin, ma dopo sette minuti il Gubbio è tornato avanti con Loviso grazie ad un calcio di rigore. Un girone di ritorno nerissimo per i Galletti, con cinque pareggi e sette sconfitte: l'ultimo successo risale all'ultima d'andata, con il Forlì che si era imposto per 1-0 a Pisa grazie alla rete messa a segno da Melandri.

PRIMO TEMPO - Dopo un inizio a ritmo lenti, il Forlì è andato vicinissimo al gol con Docente al 16', ma il suo destro è stato respinto sulla linea da Luciani. La replica dei padroni di casa è arrivata dopo tredici minuti, con un calcio di punizione di Loviso, deviato in angolo da Scotti. Sulla successiva azione Tutino ha nuovamente impegnato l'estremo difensore. Sul capovolgimento di fronte, Docente non ha approfittato dell'azione di contropiede, sbagliando il passaggio decisivo. Sul finale di primo tempo ancora biancorossi pericoloso, con il portiere Iannarilli che ha neutralizzato un'insidiosa conclusione di Melandri, deviandola in calcio d'angolo.

SECONDO TEMPO - Al 54' il Gubbio ha trovato il vantaggio con un bel calcio di punizione dello specialista Loviso. Nove giri di lancette più tardi Guerri ha avuto sui piedi la palla del 2-0, ma ha calciato alto dal limite dopo un errato disimpegno della retroguardia biancorossa. Al 71' il pareggio dalla squadra di Firicano con Pettarin, al primo centro stagionale, abile ad approfittare di un errore di Iannarilli su conclusione di Drudi. Al 78' la squadra di Acori è tornata avanti con un calcio di rigore realizzato da Loviso, all'undicesimo centro stagionale, per un fallo su Regolanti. Finale ad alta tensione, per un calcio di rigore richiesto dal Forlì per una trattenuta su Docente, ma non fischiata. Ora i biancorossi sono terz'ultimi con 30 punti, quando mancano sei giornate alla fine del campionato. Domenica alle 16 il Forlì ospiterà al Morgagni l'Ascoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Forlì sempre più in fondo: una doppietta di Loviso mette ko i biancorossi

ForlìToday è in caricamento