Hockey, terza vittoria consecutiva per la Libertas Forlì

Terza vittoria consecutiva e primo successo casalingo per la Libertas Hockey Forlì, che battendo 6-3 l’Invicta Modena guadagna il secondo posto in classifica, a pari merito con Piacenza e a tre lunghezze dalla capolista Trieste.

Terza vittoria consecutiva e primo successo casalingo per la Libertas Hockey Forlì, che battendo 6-3 l’Invicta Modena guadagna il secondo posto in classifica, a pari merito con Piacenza e a tre lunghezze dalla capolista Trieste.

La partita iniziava in salita per i ragazzi di coach Giorgio Karim, che dopo aver sprecato una situazione di superiorità numerica (power play) si ritrovavano a loro volta con un uomo in panca puniti, aprendo la strada alla rete degli emiliani (1-0). La risposta dei romagnoli non tardava ad arrivare e cinque minuti più tardi, al tredicesimo, Luciano De Blasio, servito dal capitano Antonio Vestrucci, ripristinava gli equilibri battendo l’estremo difensore modenese da posizione centrale (1-1).

Nuova penalità per l’Invicta e Devis Montanari, su assist di Andrea Bandini, portava in vantaggio i padroni di casa per la prima volta nella partita (2-1). A una manciata di minuti dall’intermezzo Forlì guadagnava un ulteriore superiorità numerica, ma ancora non riusciva a concretizzare, anzi a tratti subiva le ripartenze in velocità dei modenesi, che però dovevano fare i conti con Luca Regno, sempre pronto a difendere la porta della Libertas Hockey.

Nella ripresa i romagnoli, seguendo le indicazioni impartite dal coach nello spogliatoio, gestivano il vantaggio e lo difendevano efficacemente in una situazione di inferiorità numerica. Poi, dopo circa dieci minuti di gioco, ingranavano la quarta e duplicavano il vantaggio prima con Montanari assistito da Fabio Ricci, quindi con Robin Mazzoni, che riceveva il disco da Luca Rosetti (4-1).

A cinque minuti dal termine l’arbitro fischiava una penalità alla Libertas, e con l’uomo in meno i romagnoli riuscivano non solo a fare possesso del disco ma anche a piazzare la rete del 5-1 con Michele Rossi, che servito da Bandini partiva in solitaria contro due modenesi e infilava il disco in rete scartando il portiere. Il discreto margine di vantaggio permetteva a coach Karim di dare a Regno il giusto riposo e a prendere il suo posto tra i pali era l’under 20 Livio Morri.

Gli emiliani non gli concedevano però il tempo di entrare in partita e nell’arco di 8 secondi lo trafiggevano due volte portandosi sul 5-3 a mezzo minuto dalla sirena finale. Forlì non si lasciava impressionare dal break emiliano, anzi Montanari, servito da Vestrucci, segnava pure la rete del definitivo 6-3, chiudendo al tempo stesso la sua prima tripletta (hat trick) della stagione.

Libertas Hockey Forlì: Regno (P 47:40), Morri (P 2:20), De Blasio, Succi, Mazzoni, Galassi, Guerzoni, Montanari, Marchiando, Bandini, Ricci, Rossi, Vestrucci, Rosetti Lu.

Invicta Modena: Sala M. (P 38:34), Colazzi (P 11:26), Corni, Bernabiti, Ballarin, Bellotto, Gasparini, Sala G., Mirani, Zanella, Gandolfi, Astolfi

Reti: 8:32 Astolfi, 13:22 De Blasio (Vestrucci), 15:05 Montanari (Bandini), 34:31 Montanari (Ricci), 35:56 Mazzoni (Rosetti Lu.), 46:13 Rossi (Bandini), 49:23 Ballarin (Bellotto), 49:31 Ballarin (Gasparini), 49:53 Montanari (Vestrucci)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

Torna su
ForlìToday è in caricamento