I Club del Forlì si ritrovano per il Natale nel segno della solidarietà

Il consueto pranzo di Natale in collaborazione con la "Macelleria Ravaldino" è stato teatro di una raccolta fondi, il cui ricavato sarà devoluto interamente alla pediatria dell'ospedale "Morgagni- Pierantoni"

Come ogni anno si sono ritrovati per i consueti auguri natalizi i Club Alberto Calderoni e Club Rabbiosi Forlì. Il consueto pranzo di Natale in collaborazione con la "Macelleria Ravaldino" è stato teatro di una raccolta fondi, il cui ricavato sarà devoluto interamente alla pediatria dell'ospedale "Morgagni- Pierantoni" di Forlì.  Un bellissimo momento che vedrà alcuni rappresentanti dei due club recarsi direttamente in reparto per portare un sorriso ai piccoli pazienti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

torta-forli-calcio-2 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Cervese alle prime luci del mattino, c'è un morto: chiusa al traffico la strada

  • L'auto sbanda e invade la corsia opposta: lo schianto è inevitabile, muore un uomo di 59 anni

  • Travolto da un'auto mentre attraversa sulle strisce: anziano in condizioni critiche

  • Pauroso schianto, finisce nel fosso e cappotta: liberato dall'abitacolo dai Vigili del Fuoco

  • "Sei entrato nel cuore di tutti": tanta commozione per l'ultimo saluto a Fabio Lombini

  • A 24 anni sta per realizzare il suo sogno nel cassetto: un "centro benessere" per i cani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento