Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

Il Circolo Schermistico riparte con le attività, due convocati per lo stage degli "azzurrini"

Tempo di raduni per la scherma forlivese dopo la forzata interruzione della scorsa stagione si avvicina infatti il momento della ripartenza. Gli spadisti del Circolo Schermistico Forlivese

Tempo di raduni per la scherma forlivese dopo la forzata interruzione della scorsa stagione si avvicina infatti il momento della ripartenza. Gli spadisti del Circolo Schermistico Forlivese, ansiosi di potere di indossare di nuovo la maschera e impugnare la spada si sono presentati a Tredozio per il tradizionale stage di preparazione agli ordini del maestro Efrosinin e dello staff tecnico al completo. Allenamenti intensi intervallati da momenti di svago che rendono sempre piacevole la settimana. 

Nel frattempo, diretti al centro federale di Formia, stanno preparando valigia e attrezzatura Leonardo Cortini e Dario Remondini convocati per lo stage della nazionale U20. Remondini ormai è un punto fermo della rappresentativa azzurra e dopo avere perso l'anno Covid-19 punta decisamente a bissare le medaglie vinte ad europei e mondiali. Prima chiamata invece per Leonardo, protagonista assoluto tra gli U14, tre titoli italiani in quattro anni, al suo esordio tra gli "azzurrini". 

Lunedì , seguendo scrupolosamente le norme previste dalla Federazione e dalle autorità sanitarie, riprenderà la consueta attività del Circolo Schermistico Forlivese nella palestra del Ginnasio Sportivo in viale della Libertà. Più di cento gli atleti che la frequentano. Si parte con gli esordienti di 5 anni fino ai grandi della categoria master. Naturalmente per chi volesse avvicinarsi a questa pratica sportiva è previsto un periodo di prova gratuito. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Circolo Schermistico riparte con le attività, due convocati per lo stage degli "azzurrini"

ForlìToday è in caricamento