Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

Il Duro Trail ha incoronato il forlivese Stefano Chierici

Negli uomini sul tracciato del Duro Trail (19 chilometri circa) si è registrato il successo solitario di Chierici dell’Edera

Sono stati oltre un centinaio i runners, provenienti da diverse regioni d’Italia che hanno preso parte al “Duro Trail” una corsa estrema in mezzo la natura selvaggia ed incontaminata dell’Alta Valconca che ha visto prevalere il favorito della vigilia Stefano Chierici. Il Duro Trail, organizzato dal Golden Club Rimini, prima della partenza ha osservato un toccante minuto di silenzio per onorare la memoria delle vittime della tragedia di Genova.

Partiti da Mercatino Conca i Trail Runners si sono dati battaglia sul fiume Conca e su sentieri immersi nella natura hanno toccato Case Schiavi, il Castello di Monte Atavelio, il Sentiero della Sapienza, il Monte San Lorenzo (dove è situato l’Osservatorio Astronomico), le località di Caramella, Colombaio e il Macchione prima del sospirato traguardo del Duro Trail situato all’interno Sagra del Raviolo a Mercatino Conca con un dislivello altimetrico di 1300 metri fra positivo e negativo.

Negli uomini sul tracciato del Duro Trail (19 chilometri circa) si è registrato il successo solitario di Chierici dell’Edera di Forlì in 1h 22’ 41” davanti a Davide Pantieri del Trail Running Forlì in 1h 23’ 55” e Andrea Manganello del Golden Club Rimini in 1h 25’ 40”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Duro Trail ha incoronato il forlivese Stefano Chierici

ForlìToday è in caricamento