rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Sport

Il Forlì non abbatte il muro del Monza: finisce a reti bianche

Non è bastato al Forlì giocare oltre un tempo in superiorità numerica per riuscire a portare a casa i tre punti contro un Monza giunto in Romagna con l'intenzione di guadagnare 3 punti fondamentali per conquistare i playoff

Non è bastato al Forlì giocare oltre un tempo in superiorità numerica per riuscire a portare a casa i tre punti contro un Monza giunto in Romagna con l'intenzione di guadagnare 3 punti fondamentali per conquistare i playoff. I brianzoli sono rimasti infatti in dieci al 38° del primo tempo per un fallo di Grauso da ultimo uomo su Melandri, lanciato in porta da Ginestra. Un match con, cartellini rossi a parte (espulso anche un accompagnatore del Monza ad inizio secondo tempo), poche emozioni e che si chiude sullo 0-0. Il Forlì si allontana quindi dalla zona playoff, salendo a 44 punti. Un'occasione sicuramente sprecata per la truppa di Bardi.


LA CRONACA DEL MATCH
1º tempo

Avvio di gara col Monza propositivo che si porta in avanti e guadagna un corner. Galletti poco reattivi ed ospiti che provano subito a farsi vedere in attacco con Vita, che ruba palla ad Ingegneri operando un cross che nessuno raccoglie.
Forlì che sbaglia in appoggio, permettendo a Finotto di entrare in area a sinistra, superando Arrigoni in dribbling e crossando  con Gasbarroni che non raccoglie, la difesa libera, con Grauso che dal limite manda alto. Forlì alla camomilla e Gasbarroni che mette i brividi alla difesa biancorossa. Galletti che timidamente si portano in avanti senza impensierire però Castelli, e Monza che va in contropiede con De Cenco che, a contatto con Ginestra, sviene rimediando un giallo.
Difesa biancorossa rivedibile, con manovra che non decolla ed ospiti che non ne sanno approffittare.
Al 35° De Cenco di testa impegna Ginestra in una deviazione3 in corner.
Al 38° Monza in 10! Espulso Grauso per fallo da ultimo uomo su Melandri, lanciato da Ginestra. Ammonito Gasbarroni per proteste. Punizione di Mordini fuori.
Al 45° Concessi 2' di recupero.
45°+2' Termina il 1° tempo: Forlì - Monza 0-0.

2º tempo
Calcio d'inizio affidato al Forlì ma Monza subito reattivo e corner per i brianzoli senza esito. Al 49° clamoroso pasticcio fra Orlando e Ginestra col portiere che, sull'appoggio di testa del compagno pressato da Gasbarroni, probabilmente blocca la palla appena fuori area, senza che l'arbitro ed il guardalinee se ne avvedano. Protesta vivacemente la panchina ospite rimediando un altro rosso (accompagnatore).
Dopo circa 10' doppia chances, una per parte, con Melandri anticipato da castelli, dopo una bella azione di Sampaolesi. Sul capovolgimento difronte Valagussa, ben servito da Gasbarroni, viene anticipato perfettamente da Ginestra, fra gli applausio del pubblico.
Ancora Gasbarroni tenta il destro a giro, fuori di poco.
Al 63° entra Petrascu che si rende subito protagonista con un tiro cross dove Melandri di testa impegna in presa Castelli. All'80° Polenghi di testa ma Ginestra para.
85° Sabato si fa ammonire per fermare Vita in incursione pericolosa e sulla seguente punizione Puccio manda alto.
Al 90° Concessi 4' di recupero.
Al 90°+4' dopo un tiro di Petrascu parato da Castelli, l'arbitro Verdenelli di Foligno manda le squadre definitivamente negli spogliatoi.


IL TABELLINO
FORLÌ (3-4-3): Ginestra; Arrigoni (85° Vesi), Orlando, Ingegneri; Sampaolesi (74° Bergamaschi), Sozzi (Cap), Mordini, Sabato; Oggiano (63° Petrascu), Melandri, Buonaventura. A disp.: Casadei, Martini, Scarponi, Ferri.  All. Bardi.
MONZA: Castelli, Franchino, Anghileri, Cattaneo, Grauso (Cap), Polenghi, Vita, Valagussa, De Cenco (40° Calliari)(78° Ravasi), Gasbarroni, Finotto (74° Puccio). A disp.: Pazzagli, Bugno, Nitride, Zamble Bi. All. Asta.

Arbitro: MANUELE VERDENELLI, della Sezione Arbitrale di Foligno (Pg).
AMMONITI: De Cenco, Gasbarroni, Cattaneo (M); Orlando, Mordini, Sabato (F). 
ESPULSI: 38° Grauso (M) per fallo da ultimo uomo. Al 49° accompagnatore (M) per proteste.  RECUPERO: 2' e 4'.  CORNER: 2-7 per il Monza.
NOTE. Giornata soleggiata con terreno in buone condizioni e temperatura primaverile.

CLASSIFICA
Pro Patria 55
Savona 54
Bassano 51
Renate 50
Castiglione 49
Venezia 48
Monza 47
Forlì 44
Alessandria 43
Mantova 40
Bellaria 37
Giacomense 33
Santarcangelo 33
Valle D'Aosta 31
Rimini 30
Fano 22
Casale 18
Milazzo 7

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Forlì non abbatte il muro del Monza: finisce a reti bianche

ForlìToday è in caricamento