rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Sport

Il Forlì rialza la testa: 2-1 al Pontedera, la salvezza ora è a due punti

A decidere il match contro i toscani sono state due reti, una per tempo, messe a segno da Melandri al 27' e da Capellini al quinto minuto della ripresa.

Il Forlì rialza la testa. Dopo la brutta sconfitta 3-0 contro la Spal la truppa biancorossa vince in casa contro il Pontedera, squadra a metà classifica e con meno ‘fame’ di punti dei galletti, e incassa tre punti fondamentali per continuare la lotta salvezza. La squadra di Firicano sale così a 36 punti in classifica, scavalca il Savona fermo a 35 e ‘vede’ il Prato, davanti di una sola lunghezza.

Sono otto le squadre racchiuse in soli sei punti: anche la Carrarese, a quota 41, non può di certo fare sonni tranquilli a quattro giornate dalla fine. In questo momento, comunque, il Forlì sarebbe ai playout insieme a Pro Piacenza, Savona e Prato mentre il San Marino sarebbe retrocesso direttamente nei dilettanti.

A decidere il match contro i toscani sono state due reti, una per tempo, messe a segno da Melandri al 27’ e da Capellini al quinto minuto della ripresa. Il Pontedera ha poi provato a riaprire il match, ma il Forlì si è reso pericoloso in contropiede, difendendosi con ordine fino al gol dei toscani nel recupero, portando a casa tre punti che a questo punto della stagione potrebbero rivelarsi fondamentali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Forlì rialza la testa: 2-1 al Pontedera, la salvezza ora è a due punti

ForlìToday è in caricamento