Sport

Il forlivese Bruno Molea nel Coordinamento nazionale del Forum Terzo Settore

La sua nomina è stata decisa dall’assemblea dei soci del Forum riunitasi in assise martedì e mercoledì

Un forlivese nel Coordinamento nazionale del Forum del Terzo Settore: si tratta del presidente nazionale dell’ente di promozione sportiva Aics, Bruno Molea, da pochi mesi anche presidente della Fictus, la Federazione italiana degli enti culturali, turistici e sportivi. La sua nomina è stata decisa dall’assemblea dei soci del Forum riunitasi in assise martedì e mercoledì per fare il punto sul proprio orientamento strategico, alla luce delle evoluzioni normative e degli  scenari che apre la Riforma del Terzo settore per il mondo del volontariato, della promozione sociale, dell’impresa sociale.

Il coordinamento nazionale è il maggior organo di rappresentanza del Forum: ha infatti il compito di coordinare gli input che arrivano dalla base dell’Associazionismo e di tradurli in proposte organiche all’esterno. Sopra di esso, vi sono solo l’Esecutivo del Forum e la Portavoce, eletti dal coordinamento stesso. La nomina di Molea significa dunque molto per l’associazionismo culturale e sportivo riunito in Fictus, e che rappresenta di fatto il volontariato dell’area del tempo libero, il più numeroso all’interno del Forum stesso.

“Gli enti che rappresento, la Fictus e l’Associazione Italiana Cultura Sport, anch’essa socio Fictus, sono soci fondatori del Forum del Terzo Settore - spiega il presidente Molea -. Ciò a testimonianza di quanto abbiamo sempre creduto nella necessità di una rappresentanza politica del volontariato. La riforma del Terzo settore apre a tante opportunità ma è giusto prima di tutto tornare a chiedere certezze al governo sugli interventi legislativi ancora mancanti e valutare tutti insieme le strategie da tenere per fare in modo che l’Associazionismo e il Volontariato siano sempre di più soggetti attivi nella pianificazione sociale del Paese. Sono uomo della società civile e di associazionismo e volontariato ho fatto un impegno di vita: la nomina nel Coordinamento mi riempie di orgoglio ed è per me un lieto ritorno dopo l’incarico parlamentare. Lavoreremo al fianco dell’Esecutivo e della portavoce Claudia Fiaschi con slancio e atteggiamento propositivo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il forlivese Bruno Molea nel Coordinamento nazionale del Forum Terzo Settore
ForlìToday è in caricamento