menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Mantova battezza il Morgagni, Bardi: "Voglio un Forlì determinato"

Il “Morgagni” si prepara all'esordio in campionato contro il Mantova. Mister Attilio Bardi è intenzionato a schierare la difesa a quattro, con Scarponi esterno basso a destra

Il “Morgagni” si prepara all'esordio in campionato contro il Mantova. Mister Attilio Bardi è intenzionato a schierare la difesa a quattro, con Scarponi esterno basso a destra. Ma non è da escludere qualche modifica dell'ultimo minuto. In attacco saranno schierati  Filippi, Melandri e Petrascu. Bardi si attende “una partita difficile e ricca d'incognite, dove anche l'emotiovità di qualche mio debuttante potrebbe farsi sentire”.

“Il Mantova – ha continuato il mister - è una formazione che ha mantenuto gran parte dei giocatori dell'anno scorso. E' una squadra esperta che si è rinforzata con l'arrivo di qualche nuova pedina”. Bardi vuole un Forlì grintoso, con personalità, propositivo e determinato: vietati gli errori sotto porta come quelli visti contro il Bellaria, “perchè in questa categoria non si può sprecare nulla senza essere duramente puniti”.

L'obiettivo dei Galletti è quello della salvezza, con la necessità di “ Mettere al più presto almeno 5 squadre dietro di noi. Poi qualsiasi cosa arriverà in più sarà tanto di guadagnato”. Alcuni dubbi per la formazione, soprattutto in difesa per effetto degli acciacchi dei giocatori e la squalifica di Vesi. In forse la presenza di Sabato, mentre saranno sicuramente assenti Ingegneri, Arrigoni e Mordini. Ragion per cui l'undici che sarà schierato dal primo minuto vedrà una difesa a quattro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento