rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Sport

Il popolo del basket forlivese ha scelto la sua Leggenda: è Rod Griffin

Si è concluso martedì il contest lanciato dalla Lega Nazionale Pallacanestro per coinvolgere gli appassionati della pallacanestro in questo periodo orfano della palla a spicchi a causa dell'emergenza sanitaria da covid-2019

E' Rod Griffin, la "Pantera Nera" che ha infiammato il Villa Romiti negli anni ’80 e che da quel momento si è legato stabilmente alla città, la Leggenda del basket forlivese. Si è concluso martedì il contest lanciato dalla Lega Nazionale Pallacanestro per coinvolgere gli appassionati della pallacanestro in questo periodo orfano della palla a spicchi a causa dell'emergenza sanitaria da covid-2019. Gli appassionati erano chiamati a scegliere in finale uno tra Griffin e Bob McAdoo. "Con le sue giocate ha fatto emozionare e sognare i tifosi, e in questi anni ha seguito i ragazzi del nostro settore giovanile - ricorda la Pallacanestro Forlì 2.015 in un post su Facebook -. E' diventato forlivese a tutti gli effetti ed è un simbolo della storia del nostro basket".

Il contest, cominciato il 2 aprile, ha decretato il vincitore tra 16 campioni che hanno indossato i nostri colori. Dopo avere “eliminato” agli ottavi Attruia, ai quarti Bonamico ed in semifinale Niccolai, Rod Superstar ha vinto anche la finale contro una stella del basket mondiale passata da Forlì, come Bob McAdoo. Pallacanestro 2.015 ringrazia i suoi tifosi e appassionati, "che sono stati il vero motore di questo progetto, portato avanti grazie alla collaborazione con la Lega Nazionale Pallacanestro. A votare, fin dalle prime sfide, sono stati davvero i tantissimi e, un turno dopo l’altro, abbiamo registrato un crescente interesse e ed un crescente incremento di voti, con il record che è stato toccato proprio con la finalissima".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il popolo del basket forlivese ha scelto la sua Leggenda: è Rod Griffin

ForlìToday è in caricamento