Sport

Riparte l'attività Impossible226 Triathlon con le prime gare in riviera

Domenica scorsa  si è svolta la 2’ tappa del circuito “Adriatic Series” a Cervia, con una gara su distanza sprint

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Il movimento italiano del triathlon sta pian piano ripartendo e sono ripartite alla spicciolata le ngare anche in riviera. Domenica scorsa  si è svolta la 2’ tappa del circuito “Adriatic Series” a Cervia, con una gara su distanza sprint. Gli atleti dell’Impossible226 triathlon Forlì non si sono fatti scappare l’occasione, e dopo tanti mesi di inattività sono tornati a calcare il campo gara numerosi e affiatati più che mai. La frazione natatoria è stata sicuramente la più ostica a causa del forte vento che ha portato mare mosso e una forte corrente che ha complicato e non poco i 750 metri di nuoto. Il veloce circuito cittadino, da ripetere quattro volte, è stato il teatro della frazione ciclistica di 20km. In ultimo, un percorso a “bastone” di 2,5km da ripetere due volte di corsa ha portato gli atleti al traguardo finale posto sul lungomare cervese. La compagine nero verde si è presentata al via con ben quattordici atleti, alcuni di loro alla prima esperienza in una gara di triathlon. I veterani Frabizio Berto, Andrea Mingozzi, Massimo Baccei e Francesco Morigi hanno fatto da chioccia agli esordienti Franco Bertozzi, Marco Paolini, Enzo Lelli e Mirco Montefiori. Mattia Armuzzi, Fabio Foschi, Federico Frulli, Alessandro Malaguti, Marco Montefiori ed Edoardo Lombardi. Nonostante i lunghi mesi di inattività i ragazzi forlivesi hanno fatto registrare buoni tempi che hanno ripagato gli atleti dei lunghi mesi di allenamenti forzati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte l'attività Impossible226 Triathlon con le prime gare in riviera

ForlìToday è in caricamento