Sport Forlimpopoli

Ironman 2021, attesi migliaia di atleti in Romagna. Ufficializzata la data: e c'è l'accordo fino al 2025

Quattro giorni di grande sport ma anche di eventi collaterali e proposte turistiche per gli atleti, gli accompagnatori e le famiglie che scelgono di vivere l’Iron Village della Romagna

Si nuota per 3,8 chilometri in acque libere, poi si pedala per 180 e infine si corre per 42 chilometri; senza fermarsi mai. Questo è il triathlon nella sua distanza più estrema: l’Ironman. Uno spettacolo che richiama migliaia di atleti da 98 Paesi e che, per la quarta volta, sceglie di radunare i migliori uomini ‘d’acciaio’ a Cervia, dal 16 al 19 settembre, per dare lo ‘start’ all’edizione 2021 di Supersapiens Ironman Italy Emilia-Romagna. Tre le gare principali del circuito che tornano protagoniste del week end romagnolo del triathlon: Supersapiens Ironman Italy Emilia-Romagna long distance che si disputerà il 18 settembre, Ironman 70.3 Italy Emilia-Romagna (su distanza minore) e il 5150 Triathlon Cervia (su distanza olimpica) che si svolgeranno il 19 settembre 2021.

Quattro giorni di grande sport ma anche di eventi collaterali e proposte turistiche per gli atleti, gli accompagnatori e le famiglie che scelgono di vivere l’Iron Village della Romagna. Un format collaudato e di successo che porta Regione Emilia-Romagna, Comune di Cervia e il marchio Ironman a rinnovare l’accordo fino al 2025. La città romagnola resta così la meta preferita del circuito mondiale del triathlon che la conferma, nonostante diverse candidature, l’unica tappa italiana della gara long distance e a livello regionale del 70.3.

"L’Ironman torna in Emilia-Romagna dopo lo stop imposto lo scorso anno dall’emergenza sanitaria - afferma l’assessore regionale al Turismo, Andrea Corsini - e questa è già una bella notizia. Ma non basta, perché grazie all’accordo che abbiamo sottoscritto con il Comune di Cervia e i vertici di Ironman, resterà fino al 2025 uno dei grandi eventi ospitati nella nostra regione. Un impegno che conferma l’Emilia-Romagna come terra di sport e di manifestazioni internazionali che solo qui si possono seguire. E ringrazio fin da ora gli organizzatori e gli amministratori dei Comuni di Cervia, Bertinoro, Forlimpopoli, Ravenna, Forlì e Cesena per il loro lavoro che garantirà agli atleti e ai loro accompagnatori, le migliori condizioni di sicurezza possibili sia durante le gare che per tutto il soggiorno”.  

“Anche quest’anno- prosegue Corsini- sarà infatti allestito all’interno del Comune di Cervia il villaggio Ironman, ancora più grande e ricco di opportunità per consentire ai nostri ospiti di trascorrere quattro giorni tra le bellezze della nostra terra. L’Emilia-Romagna è già pronta per far sì che ogni singolo ingranaggio della macchina del triathlon sia perfetto. Una buona base per la ripartenza con la speranza che l’edizione 2021 si confermi la piùgrande festa della triplice in Italia”. Nel 2019 la manifestazione ha registrato oltre 52mila presenze turistiche nelle strutture ricettive per un giro d’affari di circa 9,3 milioni di euro tra alloggio, ristorazione, shopping e servizi.  

Le gare Ironman in programma

Supersapiens Ironman Italy si è classificato al quinto posto come miglior evento nella categoria ‘Overall Celebration Day-Post Race Celebration Experience’ negli Athelete Choice Awards 2018. Degli oltre 40 Ironman che si svolgono nel mondo quello di Cervia è il più partecipato in termini di iscritti: nell’edizione 2019 hanno gareggiato oltre 3mila atleti da 98 Paesi e sono più di 52mila le presenze nei giorni della manifestazione. Fin dalla prima edizione è stato uno degli appuntamenti più seguiti al mondo grazie anche alle dirette Facebook previste dall’accordo tra Ironman e il social network solo per alcune gare del circuito, tra cui anche quella italiana.

Il percorso della long distance consiste nella somma di tre prove classiche: 3,86 chilometri a nuoto nelle acque del Mare Adriatico antistanti il Fantini Club di Cervia, 180,260 chilometri in bici attraverso il Parco naturale delle Saline di Cervia e l’entroterra fino al Borgo di Bertinoro, per terminare poi con la maratona di 42,195 chilometri che toccherà i punti più caratteristici di Cervia e Milano Marittima. I Comuni di Cervia, Bertinoro, Forlimpopoli, Ravenna, Forlì e Cesena e le Prefetture di Ravenna e Forlì- Cesena coinvolti dal tracciato. Il tempo massimo per raggiungere il traguardo è di 16 ore, la gara è valida per la qualificazione alla finale di Kona alle Hawaii. Ironman 70.3 Italy Emilia-Romagna, alla seconda edizione, è una versione più breve rispetto al Supersapiens Ironman Italy e prevede 1,9 km di nuoto, 90 km in bici e 21 chilometri di corsa.

Infine, la terza competizione, il 5150 Cervia Triathlon Emilia-Romagna si percorre su distanza olimpica e vedrà gli atleti sfidarsi lungo 1,5 km di nuoto, 40 Km in bici, per chiudere con 10 km di corsa. Si parte quindi giovedì 16 settembre con la Night Run, corsa podistica in notturna di 10 km, a seguire venerdì 17 settembre Ironkids, il triathlon dedicato ai più piccoli per chiudere, in serata, con il Gala Dinner. Il clou della manifestazione sarà sabato 18 settembre con Supersapiens Ironman Italy Emilia-Romagna long distance e domenica 19 settembre con il secondo Ironman 70.3 Italy Emilia-Romagna e il 5150 Cervia Triathlon Emilia-Romagna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ironman 2021, attesi migliaia di atleti in Romagna. Ufficializzata la data: e c'è l'accordo fino al 2025

ForlìToday è in caricamento