Gli ironman dell'Impossible226 al traguardo della gara più prestigiosa del mondo triathlon

Divisi tra Klagenfurt e Roth, tutti gli atleti hanno portato a termine con successo la gara più prestigiosa del mondo triathlon

Quella di domenica è stata un giornata di gara molto intensa per sei Ironman dell'Impossible226 Triathlon Forlì. Divisi tra Klagenfurt e Roth, tutti gli atleti hanno portato a termine con successo la gara più prestigiosa del mondo triathlon. A Klagenfurt, in Austria, la delegazione capitanata dal presidente Gianluca Sbarzagli e composta da Fabrizio Berto, Simone Baldelli ed Enrico Braglia si è ben contraddistinta su un percorso tutt'altro che agevole. Giornata di gloria per Gianluca Sbarzagli che tagliando la finish line di Klagenfurt ha potuto festeggiare un doppio traguardo, ovvero quello delle venti gare su distanza Ironman portate a termine nella sua carriera, un risultato che in pochi in Italia possono vantare.

Ottime prove anche da parte degli altri IMpossible226: Braglia ha fatto registrare un ottimo crono di 11 ore e 26 minuti grazie ad una suntuosa frazione bike; Baldelli ha concluso la gara in 13 ore nette nonostante qualche intoppo nella frazione natatoria; infine Berto, al suo secondo Ironman, ha tagliato il traguardo in 14 ore e 50 minuti. Buonissime prove a Roth per Fabio Camorani e Andrea Giordano. Camorani ha ottenuto il suo personal best alla sua terza gara "full distance" fermando il cronometro a 12 ore e 6 minuti, mentre Giordano, nonostante una seconda metà di gara molto complicata a causa della puntura di un insetto, ha stretto i denti concludendo la prova in 12 ore e 34 minuti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade di sangue, ancora una tragedia: drammatico schianto sulla via Emilia, un morto

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Spese pazze dopo l'assalto alla sala slot: presi a Forlì dopo il colpo da 30mila euro

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

Torna su
ForlìToday è in caricamento