rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Sport

MotoGp, per Lorenzo pole e record a Valencia. Caduta per Rossi, male Dovizioso

Il pilota della Yamaha, con sette punti da recuperare in campionato a Valentino Rossi, ha firmato la migliore prestazione in 1'30"011, precedendo di 488 millesimi la Honda Repsol di Marc Marquez e di 505 quella di Dani Pedrosa

Pole e record della pista: è un Jorge Lorenzo scanenato quello che scatterà dal palo del Gran Premio della Comunità Valenciana, round decisivo per l'assegnazione del titolo MotoGp. Il pilota della Yamaha, con sette punti da recuperare in campionato a Valentino Rossi, ha firmato la migliore prestazione in 1'30"011, precedendo di 488 millesimi la Honda Repsol di Marc Marquez e di 505 quella di Dani Pedrosa. Rossi, che partirà ultimo per la sanzione inflitta per il contatto con Marc Marquez in Malesia, ha comunque preso parte alle qualifiche, incappando in una scivolata mentre stava realizzando un ottimo tempo. Non positiva la prestazione di Andrea Dovizioso, solo nono.

“Purtroppo la caduta in FP4 mi ha un po’ disturbato ed infatti non sono riuscito a spingere forte in qualifica - afferma il forlivese della Ducati -. Non ho un gran feeling con la mia moto e quando è stato il momento non sono riuscito ad essere fluido e veloce, soprattutto a centro curva, cosa indispensabile per ottenere un buon tempo. Con una buona partenza possiamo guadagnare delle posizioni preziose, anche se ci sarà comunque da combattere per tutta la gara.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, per Lorenzo pole e record a Valencia. Caduta per Rossi, male Dovizioso

ForlìToday è in caricamento