rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Sport

MotoGp, Lorenzo cala il poker: Rossi è a -1. Dovi e Marquez ancora ko

Secondo zero consecutivo anche per Andrea Dovizioso, caduto al sesto giro mentre si trovava al terzo posto. A tradire il forlivese una perdita di aderenza al posteriore

Jorge Lorenzo cala il poker. Lo spagnolo della Yamaha ha dominato il Gran Premio di Catalogna, settimo round del Motomondiale, riducendo ad una sola lunghezza il gap che lo separa in campionato da Valentino Rossi, secondo al traguardo. Dani Pedrosa 'salva' il bilancio della Honda, salendo sul podio con un ritardo di ben 19 secondi dal connazionale. Marc Marquez ha rovinato la sua domenica, cadendo nel corso del terzo giro. Clamoroso l'errore del campione del mondo, arrivato lungo con la moto di traverso alla curva 10, rischiando persino di falciare Lorenzo. Ora il ritardo da Rossi è di 74 punti.

Secondo zero consecutivo anche per Andrea Dovizioso, caduto al sesto giro mentre si trovava al terzo posto. A tradire il forlivese una perdita di aderenza al posteriore. "Mi dispiace tantissimo perché due ritiri di fila sono davvero pesanti - ha esordito il portacolori della Ducati -. Le condizioni della pista erano difficili per tutti, ma il podio ce lo potevamo giocare ed era molto importante per me tornare a stare nei primi tre".

"Le due Yamaha ci hanno dato la conferma che non è facile stare con loro, ma la Honda era alla nostra portata - ha continuato il 'Dovi' -. Ho fatto un piccolo errore alla curva 4 e la moto mi è partita più del normale, ma lo ha fatto in una maniera talmente secca che non ho nemmeno fatto un high-side. Non ci era mai successo prima, e quindi dobbiamo capire se possiamo migliorare l’elettronica in modo da prevenire questo problema nel futuro.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, Lorenzo cala il poker: Rossi è a -1. Dovi e Marquez ancora ko

ForlìToday è in caricamento