menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Marzio Bondi

Foto di Marzio Bondi

"La doppia di Misano", tutto pronto per il ritorno in pista. Dovizioso: "Campionato folle"

Andrea Dovizioso torna in pista a Misano nel Gran Premio dell'Emilia Romagna e della Riviera di Rimini da leader del campionato dopo il settimo posto di domenica scors

Settantasei punti. Sei in più del primo degli inseguitori, Fabio Quartararo. Andrea Dovizioso torna in pista a Misano nel Gran Premio dell'Emilia Romagna e della Riviera di Rimini da leader del campionato dopo il settimo posto di domenica scorsa. "E' un campionato folle con tanti alti e bassi e siamo tutti molto vicini - ha esordito nella conferenza stampa di vigilia -. Sono felice di essere in vetta al Mondiale, ma di sicuro dobbiamo progredire per lottare".

Martedì il portacolori della Ducati ha approfittato della giornata di test per migliorare il suo feeling con la Desmosedici GP20 e con i nuovi pneumatici Michelin, facendo prove di set-up e testando una nuova ciclistica: "Sono molto contento dei test, abbiamo raggiunto i due obiettivi che ci eravamo prefissati, raggiungendo una velocità molto buona". Il pilota di Forlì entra nel dettaglio: "Mi sono sentito meglio anche in curva, guidando più rilassato grazie al cambiamento anche di assetto. In più abbiamo provato dei pezzi nuovi che hanno dato buone sensazioni".

Intelligenza e regolarità sono i fattori chiave che hanno portato Dovizioso in testa al campionato nonostante le tante difficoltà. Al momento, tra i big in lotta per il titolo, è l'unico a non aver commesso errori.  "Nessuno fino ad ora è stato costante, se nessuno ci riesce un motivo ci sarà. Tutti stanno cercando di migliorare questo approccio, ma non è semplice. In ogni gara ci sono condizioni differenti e cambia il comportamento dello pneumatico al posteriore. Gara dopo gara sembra che la situazione si stia chiarendo". Tallone d'achille in questa stagione sono state le qualifiche:  "Non credo che l'età sia un problema. Sia io che Valentino (Rossi, ndr) non siamo stati particolarmente veloci. Ho sempre faticato trovare un buon giro nella stagione".

Foto di Marzio Bondi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Come eliminare l'odore di fumo in casa: ecco i consigli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento