Sport

La grande occasione al Forlì per Borrelli, Verde e Manara. E il ds Andreatini annuncia novità

Massimo Andreatini ha snocciolato le novità del mercato biancorosso che continua a muoversi in uscita, ma anche in entrata

Tris di presentazioni in casa Forlì Calcio. I tre nuovi arrivati in casa biancorossa Davide Borrelli, Francesco Verde e Andrea Manara, a disposizione di mister Giovanni Cornacchini fin dal primo giorno di ritiro, hanno messo in chiaro catteristiche e ambizioni. Borrelli, centrocampista classe 1985 reduce dalla vittoria del campionato nel girone E dilettanti col Monterosi, arriva con le mostrine sulle spalle del leader: "A Fano mi diedero il soprannome di "mago" per la capacità di trovare la giocata vincente" ammette divertito il centrocampista "Non ho rimpianti di non essere rimasto al Monterosi nei professionisti perché non si è trovato l'accordo, ma Forlì mi ha cercato fin da subito e non ci ho pensato due volte".

VIDEO, LA PRESENTAZIONE DEI NUOVI GIOCATORI

Dopo di lui è l'attaccante Francesco Verde classe 1999 con un passato da bomber fra le giovanili di Lumezzane, Brescia e Cagliari a prendere la parola e a presentarsi: "Il salto dalle giovanili al calcio dei grandi non è stato semplice " confessa lo statutario Verde dall'alto del suo 1,88 m per 80 kg " Ad Olbia non ho trovato spazio ma qui a Forlì ho una grande occasione, soprattutto avendo vicino uno come Manuel Pera dal quale spero di trarre molto insegnamento ". Per concludere è il più giovane a presentarsi, Andrea Manara terzino sinistro classe 2002 ma con già alle spalle due stagioni ad Alfonsine e a Correggio nel campionato dilettanti: " Sono giovane ma da due anni a questa parte ho inteso bene la differenza fra il settore giovanile e i grandi" racconta il difensore "Dopo il fallimento del Cesena dove ero nel settore giovanile, sono finito nell'under 17 della Spal, salvo poi dopo una stagione passare subito in serie D con un anno di anticipo per le annate obbligatorie, ma questo mi è servito per crescere".

Infine è l'uomo più attivo del momento, vale a dire il direttore sportivo Massimo Andreatini a prendere la parola e a snocciolare le novità del mercato biancorosso che continua a muoversi in uscita ("Abbiamo dato in prestito Sedioli alla Sammaurese e Gasperoni al Breno"), ma soprattutto in entrata: "Stiamo tutti aspettando che si delinei la situazione nei professionisti per poter chiudere altri due o tre innesti necessari a completare la rosa". I Galletti sono infatti alla ricerca di un difensore centrale e di un centrocampista ("Sto continuando a parlare con Ivan Buonocunto per sbloccare la situazione"), ma probabilmente anche di un attaccante. Assodate ormai le defezioni per motivi personali di Croci e Bedei ("Hanno scelto lo studio e mi congratulo con loro perché hanno preso una decisione importante per il loro futuro") e quella di Marzocchi ("La pubalgia lo sta frenando"), il direttore sportivo biancorosso è in attesa di segnali da Cesena per Lorenzo Dominici classe 2002 difensore attualmente in ritiro coi bianconeri ma in fase di valutazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La grande occasione al Forlì per Borrelli, Verde e Manara. E il ds Andreatini annuncia novità

ForlìToday è in caricamento