menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Infotel ci crede: "Dando il 100% ce la possiamo giocare contro tutti"

La Infotel non è riuscita a ritornare alla vittoria davanti al proprio pubblico, strappando un solo punto a Soverato. La partita contro le calabresi lascia l’amaro in bocca al clan forlivese

La Infotel non è riuscita a ritornare alla vittoria davanti al proprio pubblico, strappando un solo punto a Soverato. La partita contro le calabresi lascia l’amaro in bocca al clan forlivese, perché bastava avere maggiore cattiveria agonistica, come affermato da coach Alessandro Medri in conferenza stampa, e più lucidità per ottenere tre punti d’oro.

“I tre punti contro Soverato erano assolutamente alla nostra portata – spiega la centrale Valentina Salvia -. Bastava soltanto giocare tutta la partita come abbiamo fatto nel primo set dove ci siamo espresse davvero molto bene, attaccando e difendendo di squadra. Purtroppo in certi momenti ci è mancata la freddezza e i nostri avversari sono stati bravi nell’approfittare di ogni nostro errore. Peccato, perché bastava essere meno confusionari e avremmo ottenuto il bottino pieno”.

I segnali mostrati dalla Infotel in vista della seconda parte di stagione sono comunque positivi. “Aver conquistato comunque un punto è stato fondamentale, soprattutto perché abbiamo dato continuità alla nostra striscia di partite in cui troviamo punti. In questo momento della stagione per la nostra classifica è determinante avere questa continuità. Il nostro obiettivo dovrà continuare ad essere quello di scendere sempre in campo con la giusta determinazione e concentrazione. Anche la prossima trasferta a Casalmaggiore va affrontata con il giusto spirito, perché se tutte noi diamo il 100% ce la possiamo giocare contro ogni avversario. In questi primi mesi di campionato la squadra ha infatti dimostrato di avere grandi potenzialità”.
L’ultimo impegno del 2011 della Infotel Forlì è in programma lunedì 26 dicembre in casa del Pomì Casalmaggiore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento