menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Infotel vola in trasferta, ora c'è da sfatare il tabù Romiti

La Infotel ormai ci ha preso gusto. A Sala Consilina è arrivata la seconda vittoria in trasferta in altrettanti incontri, al termine di una prestazione maiuscola che ha mostrato tutto il potenziale della squadra

La Infotel ormai ci ha preso gusto. A Sala Consilina è arrivata la seconda vittoria in trasferta in altrettanti incontri, al termine di una prestazione maiuscola che ha mostrato ancora una volta tutto il potenziale della squadra. Con questi due punti la classifica torna a sorridere e dimostra che la partenza ad handicap è soltanto un lontano ricordo. “Abbiamo giocato davvero una buona gara – racconta la centrale Simona Ferranti – contro un'avversaria molto attrezzata nonostante sia alla sua prima esperienza in serie A2"

"Siamo state brave nell'interpretare al meglio la gara dal punto di vista mentale, perchè giocare su un campo così caldo dove il tifo si fa sentire non è semplice e i cali di concentrazione sono sempre dietro l'angolo. Forlì invece è scesa in campo determinata con l'intenzione di rientrare in Romagna con qualche punto. Alla fine abbiamo vissuto una domenica davvero perfetta”.
 
La determinazione si è vista soprattutto nel tie break.
“Nel quinto set abbiamo semplicemente messo in campo la nostra voglia di vincere, facendo capire a tutti che volevamo la vittoria ad ogni costo. La concentrazione non è mancata e ogni errore commesso in precedenza è stato corretto, coronando nel migliore dei modi una prestazione molto positiva”.
 
Determinante come al solito è stata la forza del collettivo.
“Siamo un grande gruppo che sta dimostrando settimana dopo settimana di essere molto unito. Siamo state brave nel dare il massimo nonostante le assenze e sono convinta che dalla prossima partita, quando inizieremo ad essere al completo potendo anche allenarci meglio, potremo crescere ulteriormente”.
 
Ora però bisogna vincere al Villa Romiti.
“Ci manca soltanto la vittoria casalinga che vogliamo conquistare ad ogni costo domenica prossima contro Frosinone. Affronteremo una squadra competitiva, ma alla nostra portata, che verrà in casa nostra per fare punti. La nostra voglia di vincere dovrà essere ai massimi livelli per regalare la prima soddisfazione ai nostri tifosi”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento