Sport

La Leonessa non fa sconti: FulgorLibertas a picco 94-75

Il Credito regge poco più di un quarto poi crolla sotto le zampate di Cuccarolo e Giddens, presa in gabbia dalla rete difensiva bresciana.

Non c'erano grandi speranze per la FulgorLibertas di fare il colpaccio in casa della Leonessa Brescia. E così, purtroppo, è stato. Con mezza squadra incerottata, in campo più per dedizione e necessità (vedasi Crow e Sergio), al cospetto di una Centrale già forte di suo, in più tirata a lucido e pronta a sbranare chiunque, Forlì ha tenuto il campo appena 12', grazie solo al talento dell'asse USA Cain-Ferguson (la guardia stelle strisce MVP per l'FL con ) quando il tabellone segnava un benaugurante +4 romagnolo, 22-26. Poi la zone-press asfissiante della Centrale sui portatori di palla romagnoli (stasera maluccio sia Saccaggi sia Basile), l'intimidazione dell'infinito Gino Cuccarolo (14 punti + 9 rimbalzi), la classe irruente di JR Giddens (21+11) hanno scavato il break, incolmabile per un Credito in palese debito di energie.

La partita - Scongiurato il rischio sospensione partita per infiltrazione acqua dal tetto. Cain signore degli anelli (1 stoppata su Slay e 3 punti) per Forlì, Tommaso Rinaldi lato Centrale si dividono i primi allori (6-6, 3'). Crow, corre sulle uova per il dolore al ginocchio, ma è comunque on-fire dalla lunga e al 4' il Credito mette la prima firma sul match: 11-9. Giddens (5 punti al 10') graffia come sa, tenendo a freno le buonissime intenzioni romagnole (15-18). Sergio, buttato sul parquet pur se azzoppato, in difesa su JR fa molto meglio dello spento Eliantonio. Le buone cose dietro fruttano in avanti con Jazz che punisce da 6.75 la zona bresciana, impattando sul 20-20. Sergio guadagna sulla sirena di primo periodo i liberi del primo vantaggio ospite: 20-22. Il secondo quarto scatta con le scintille sotto il pero tra Tyler Cain e l'altissimo Cuccarolo (8 punti nei primi 4' e tanta intimidazione in area, non solo sul pari ruolo forlivese ma anche sui penetratori biancorossi). Il moro dell'FL regge le bordate (22-26) ma è solo con Crow affaticato e Jazzmar ben sorvegliato da Fultz & Co. Brescia, invece ha nella cartucciera player come Giddens. La forte ala piazza colpi per il contro-sorpasso (28-26, 12'30”). E' l'inizio della piena biancoblu. Fultz-Bushati in transizione finalizzano un parziale durissimo di 14 punti in neanche 4': 34-26. il Credito pare già stanco, in attacco prevedibile e spuntato. Galli chiama time out. Forlì rientra più ragionatrice e su tripla di Ferguson (33-37, 15'10”) ritrova l'equilibrio. La magia non dura che un refolo: cesto e fallo di Tamar Slay e due furti consecutivi (Bushati e Di Bella) su pressione Leonessa restituiscono nettamente il pallino ai casalinghi che scheggiano a +11, 44-33 (17'30”). Il Credito fatica terribilmente sotto pressione difensiva e la fine tempo arriva come salvezza sul 48-35. Brescia ha in mano le chiavi della partita e certo non vuole metter nulla in discussione. La ricetta è semplice (pressione a tutto campo per evitare le transizioni FL e difesa sul duo USA Credito) e i ragazzi di Martellossi la ripropongono – ovviamente – anche in avvio di secondo tempo. Mentre Crow forza, Giddens fa il funambolo davanti a uno spaesato Eliantonio, al 24' Rinaldi insacca il fade-away del -20, 59-39. Per il credito suona bene solo Jazz (tripla del -15, 65-50, 27') il resto, ora, è mani basse. Brescia gioca facile, veloce con tranquillità. Il -20 del III (74-54 su cesto al gong di Giddens) odora di disfatta. Giddens e Loschi infieriscono (80-56, 31') e pure la fortuna accarezza la Leonessa (canestro a fil di 24” di Di Bella, 62-82, 32'). I restanti minuti sono sipario per i locali. Finisce 75-94.

CENTRALE DEL LATTE BRESCIA – Bushati 9, Slay 11, Procacci, Rinaldi 10, Loschi 11, Fultz 10, Di Bella 8, Cuccarolo 14, Giddens 21, Masper. All. A. Martellossi.
CREDITO DI ROMAGNA FULGORLIBERTAS – Ferguson 25, Saccaggi 9, Sergio 4, Eliantonio 4, Gualtieri ne, Cain 22, Crow 8, Ravaioli 3, Basile. All. M. Galli
PARZIALI – 20-22; 35-48; 74-54
ARBITRI – Bartoli, Brindisi, Canestrelli

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Leonessa non fa sconti: FulgorLibertas a picco 94-75

ForlìToday è in caricamento