La MotoGp non ripartirà da Jerez: slitta il Gran Premio di Spagna

E' stato infatti ufficializzato il rinvio a data da destinarsi del Gran Premio di Spagna di Jerez de la Frontera che era in programma il 3 maggio

L'epidemia mondiale di coronavirus impone un altro slittamento all'inizio del campionato di MotoGp. E' stato infatti ufficializzato il rinvio a data da destinarsi del Gran Premio di Spagna di Jerez de la Frontera che era in programma il 3 maggio. Il prossimo appuntamento previsto sarebbe ora quello del Gran Premio di Francia a Le Mans, ma è molto difficile che il 17 maggio si possa disputare la corsa. Come appare improbabile pure il semaforo verde del Gran Premio d'Italia, al Mugello, in calendario per il 31 maggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Cervese alle prime luci del mattino, c'è un morto: chiusa al traffico la strada

  • L'auto sbanda e invade la corsia opposta: lo schianto è inevitabile, muore un uomo di 59 anni

  • Travolto da un'auto mentre attraversa sulle strisce: anziano in condizioni critiche

  • Pauroso schianto, finisce nel fosso e cappotta: liberato dall'abitacolo dai Vigili del Fuoco

  • "Sei entrato nel cuore di tutti": tanta commozione per l'ultimo saluto a Fabio Lombini

  • Prima sfuriata temporalesca nel Forlivese, venti oltre i 70 km/h: crollano diversi alberi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento