menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La MotoGp torna in Europa, round a Jerez. Dovizioso fiducioso

L'appuntamento di Jerez De La Frontera, nel sud della Spagna, segna la prima tappa del Motomondiale in Europa dopo le prove di Losail in Qatar e di Austin in Texas

L'appuntamento di Jerez De La Frontera, nel sud della Spagna, segna la prima tappa del Motomondiale in Europa dopo le prove di Losail in Qatar e di Austin in Texas. Andrea Dovizioso confessa che il tracciato spagnolo non è tra i suoi preferiti, anche se arriva al terzo round del campionato con fiducia. "Siamo ancora all’inizio della stagione e credo che il miglior approccio possibile per noi sia gara per gara", afferma il portacolori della Ducati.

A Jerez la Ducati ha accumulato parecchi chilometri nel corso dei test invernali, anche se il team non ha completato il programma di lavoro previsto a causa del maltempo. Per Dovizioso sarà un altro banco di prova importante per noi perché il tracciato presenta caratteristiche diverse dai primi due circuiti dove abbiamo corso finora.

"La Desmosedici GP13 è una moto completamente diversa da quelle che ho guidato nel passato, e questo per me è un fatto positivo, ma potremo fare la differenza solo quando riusciremo a migliorare alcune sue caratteristiche - continua Dovizioso -. Lo scorso anno sono riuscito a terminare la gara di Jerez al quinto posto, ma in questo momento la cosa più importante per me è continuare a fare progressi con lo sviluppo della moto.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento