Sabato, 25 Settembre 2021
Sport

La più grande corsa in Italia: anche Forlì protagonista della Run4hope

Ad attendere in piazza Saffi l’ultima frazione della staffetta della prima tappa regionale, c’era una rappresentativa di atleti e tecnici bianco-rossi capitanata dallo stesso presidente della Libertas Atletica Forlì Sara Samorì

Sport e solidarietà, un binomio vincente che trova la sua massima espressione nella Run4hope la più grande corsa in Italia, che in nome della solidarietà raccoglierà fondi a favore dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro e l’A che promuove e sostiene la ricerca scientifica per la cura delle leucemie, dei linfomi e del mieloma infantili. Ideata nel 2019 da un gruppo di maratoneti vicentini, animati dalla passione per la corsa e dalla necessità aiutare il prossimo, l’Associazione Run4Hope Italia Onlus è il primo grande Giro d'Italia podistico che coinvolgerà runners, associazioni, gruppi aziendali ma anche spontanei, che si alterneranno in una staffetta che in 8 giorni abbraccerà idealmente tutta la penisola.

La corsa ha avuto inizio sabato alle  11, contemporaneamente in 20 capoluoghi di Regione e transiterà in tutte le rispettive provincie. In Emilia Romagna la corsa prevede la partenza da Bologna e passando per le città di Forlì, Rimini, Ravenna, Ferrara, risalirà a Bologna per terminare a Piacenza dopo avere toccato Modena e Reggio e Parma. Un programma ambizioso che non si è lasciata sfuggire Isabella Rinieri, consigliere della Libertas Atletica Forlì, particolarmente incline alle attività sociali con significative esperienze internazionali, ma anche partecipante alla maratona di New York nel 2008. Promotrice dell’iniziativa presso la società, dopo avere aderito all’iniziativa, si era attivata sensibilizzando i tesserati della Libertas Atletica Forlì alle finalità solidali della Run4hope e organizzando una raccolta fondi da devolvere alle due associazioni.

Ad attendere in piazza Saffi l’ultima frazione della staffetta della prima tappa regionale, c’era una rappresentativa di atleti e tecnici bianco-rossi capitanata dallo stesso presidente della Libertas Atletica Forlì Sara Samorì, partecipando con entusiasmo all’iniziativa benefico-sportiva insieme a Judit, Alberto, Giada, Daniel, Luca, Samuele, Giulia, Federico, Pietro, Alessandro e Valentina.
Domenica mattina la staffetta ripartirà da Cesena per toccare i territori di Santarcangelo, Viserba, Bellaria, Cesenatico, Cervia e infine Ravenna. Si proseguirà poi fino al 30 maggio nelle altre province della regione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La più grande corsa in Italia: anche Forlì protagonista della Run4hope

ForlìToday è in caricamento