menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Volley 2002 attende Urbino per l'esordio al PalaRomiti: "Partita complessa"

Le avversarie della Robur anche in questa stagione hanno fatto campagna acquisti in Italia e in giro per il mondo scegliendo potenziali campionesse: l'argentina Fresco, la canadese Richey e le statunitensi Walker e Spelman

Quella che volge al termine è stata un’altra settimana molto intensa per la nuova Volley 2002. Oltre all’incontro col sindaco di Forlì Davide Drei e l’assessore allo Sport Sara Samorì, tutte le energie fisiche e di concentrazione sono state indirizzate e dirette verso la preparazione della partita di domenica, quando al PalaRomiti arriverà la Robur Tiboni Urbino, per la seconda giornata del girone di andata del Campionato di Serie A1.

Il fischio d’inizio è fissato per le18, gli arbitri saranno Silvano Valeriani e Andrea Bellini. Dopo il ripescaggio in A1 e una campagna acquisti fulminea ed eclatante, all'esordio casalingo al PalaRomiti si attende il pubblico delle grandi occasioni, tutti uniti a sostenere le prodezze delle aquilotte guidate da capitan Koleva In settimana le ragazze di coach Marone si sono allenate con impegno e grande entusiasmo.

Le avversarie della Robur anche in questa stagione hanno fatto campagna acquisti in Italia e in giro per il mondo scegliendo potenziali campionesse: l'argentina Fresco, la canadese Richey e le statunitensi Walker e Spelman. L’organizzazione di gioco della squadra marchigiana si svolge con la supervisione di Alice Santini e Kiesha Leggs, al terzo anno consecutivo a Urbino, sotto il comando del coach Stefano Micoli, confermato in panchina.

Il tecnico Biagio Marone è molto concentrato sullo scontro di domenica: “La partita con Urbino è complessa sotto tanti aspetti. Innanzitutto vogliamo la vittoria. È la prima partita che giochiamo in casa e siamo determinati a rompere subito il ghiaccio. Anche Urbino come noi è una squadra in costruzione. Quello che sappiamo di loro da video non sarà quello che loro metteranno in campo domenica, perché nel frattempo avranno messo più fieno in cascina, come poi stiamo facendo anche noi. Le mie ragazze stanno lavorando duramente e sono molto contento dei progressi dimostrati dalla squadra in quest’ultima settimana. Tutti insieme stiamo facendo un grosso lavoro e le nuove arrivate si stanno integrando molto bene e velocemente”.

La vice capitana Alessandra Ventura ha le idee molto chiare sulle avversarie e su come dovrà andare partita di domenica: “Quella di domenica sarà per noi una partita vibrante ed emozionante: l’esordio in casa contro una squadra che è alla nostra portata, sia come gruppo sia come individualità. Domenica non sarà sufficiente giocare, si deve vincere! L’unica imperativo per noi sarà portare a casa subito i tre punti!”.

IL ROSTER

La rosa completa a disposizione del tecnico Biagio Marone è composta da:

palleggiatrici: Lancellotti (1) e Stoltenborg (2);

centrali: Ceron (4), Nazarenko (7), Segalina (9) e Neriotti (11);

schiacciatrici: Ventura (3), Rossi (6), Guasti (8), Aguero (12), Koleva (14), Prsa (16);

liberi: Cardullo (10) e Ferrara (15).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento