menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo sport protagonista a Castrocaro: Romagna a 360 gradi

Si è concluso il primo meeting dal titolo “Lo sport come strumento di supporto della Salute”, organizzato nell’ambito dell’evento “Italian Sport Awards-la notte degli oscar dello sport italiano”

Si è concluso il primo meeting dal titolo “Lo sport come strumento di supporto della Salute”, organizzato nell’ambito dell’evento “Italian Sport Awards-la notte degli oscar dello sport italiano”. Il convegno è stato introdotto e moderato da Donato Alfani, Presidente della manifestazione sportiva. Il primo a prendere la parola è stato il dott. Nicola Castaldini, specialista in Medicina Interna per la “Long Life Formula”. Questi ha posto al centro del suo intervento il tema dello ‘stress ossidativo’, vale a dire l’espressione della salute dell’individuo.

“Lo ‘stress ossidativo’, punto focale dello studio della “Long Life”, può risultare – aggiunge il dott. Castaldini – un fattore negativo per uno sportivo in quanto comporta una ridotta performance sportiva. Risulta, quindi, fondamentale una valutazione completa dello stato di salute del soggetto, tenendo
conto di numerosi parametri, al fine di pianificare interventi mirati e personalizzati.”

Nell’ambito della tutela sanitaria delle attività sportive occorre prendere in considerazione il ruolo da protagonista svolto dall’apparato cardio-vascolare. In effetti il 99% delle idoneità sono dovute a scompensi cardiaci. E’ questo quanto ha sostenuto il dott. Drago, docente dell’Università di Bologna, specializzato in cardiologia. Una nota di ‘rammarico’ è emersa nel parlare della superficialità di alcuni medici dello sport che attribuiscono idoneità sportive con troppa leggerezza, sfociando, talvolta, per converso, nell’eccesso di un atteggiamento opposto.

All'appuntamento ha partecipato anche il neo sindaco Luigi Pieraccini di Castrocaro Terme. Dopo l’incontro con l’artista Angelo Graziano, ideatore della mostra “Lo Sport nei 150 anni d’Italia”, e la visione delle relative opere installate nelle suggestive sale del ‘Grand Hotel Terme’ di Castrocaro, il neo eletto Sindaco ha incontrato la stampa. “Lo sport è uno strumento di rilancio territoriale. In un periodo di crisi economica la gente rinuncia a molte cose, ma per lo sport le risorse economiche vengono fuori. La mia idea di politica dello sport? Rilanciare il territorio – afferma Pieraccini – dando uno sguardo anche ai turisti esteri, non solo italiani. Il nostro territorio – continua Pieraccini – si caratterizza per la cura della persona e il suo benessere psico-fisico, grazie al perfetto binomio tra sport e cure termali.”

Al convegno hanno partecipato anche Claudio Aldini, Presidente del Consorzio di Promozione turistica di Castrocaro, e Emanuele Coveri, responsabile commerciale del ‘Grand Hotel’ di Castrocaro. “Qui a Castrocaro – afferma Aldini - abbiamo un turismo diversificato con tre target: terme classiche, sportivo-benessere, mercato della salute come prevenzione. Il nostro territorio – continua Aldini - è vocato allo sport, all’accoglienza della persona che intende rilassarsi e dedicarsi al benessere del proprio corpo”. Dello stesso parere è Emanuele Coveri, che ha aggiunto: “Bisogna promuovere maggiormente il territorio, adeguare le strutture ad ogni fascia di prezzo. I clienti amano essere ‘coccolati’ e questo deve essere un punto da migliorare ulteriormente. Il nostro territorio ospita lo sport a 360 gradi: dal ciclismo ai motori, dal calcio alla mountain-bike. Uno slogan? A Castrocaro ci arrivi in bicicletta.”

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Troppo stress nel lavorare da casa: il burnout da smart working

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento