Lorenzo Lotti, l'assessore veloce come il vento: è settimo tra gli italiani alla Maratona di New York

Trentatre anni, ha partecipato alla maratona più entusiasmante al mondo, che ha visto al via oltre 53mila partenti

Ha tagliato il traguardo della Maratona di New York fra i primi sette italiani, in 2 ore 37 minuti e 58 secondi, migliorando di circa dieci minuti il crono di tre anni fa. E' l'impresa dell'assessore allo Sport di Predappio e maratoneta, Lorenzo Lotti. Trentatre anni, ha partecipato alla maratona più entusiasmante al mondo, che ha visto al via oltre 53mila partenti. Lotti ha condiviso su Facebook la propria gioia, definendo New York "uno spettacolo" ed evidenziando "emozioni incredibili e difficili da raccontare".

Il predappiese ha cominciato a correre appena tre anni. Chilometro dopo chilometro ha apprezzato l'ebrezza del vento in faccia. Poi la voglia di competere l'ha spinto alle prime gare, aggiudicandosi ad esempio le maratone di Messina, Catania e Salsomaggiore, e prendendo parte anche alla storica 100 Km del Passatore, da Firenze a Faenza, e all'Ironman di Cervia. Prima tifosa la fidanzata Virginia.

Lotti riesce a conciliare l'attività in Comune con gli allenamenti, due al giorno. Da atleta segueuna dieta meticolosa, dettata dal preparatore atletico Paolo Briccolani. Prima dell'appuntamento di New York è stato impegnato lo scorso settembre alla Terza Half Marathon Via Pacis di Roma, primo classificato Anci, poi alla Berlin Marathon, conclusa in 2 ore 35 minuti e 56 secondi, e poche settimane fa alla Maratona di Pescara, chiusa al secondo posto. Domenica ha coronato il sogno di completare per la seconda volta i 42.195 metri della Grande Mela, una delle maratone più difficile per via di un percorso ricco di strappi. Piazzamento complessivo: 156esimo, settimo tra gli italiani. Tanto di cappello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Continua il tour romagnolo della Dea Bendata: dopo i gratta e vinci ecco il colpo con la Lotteria Italia

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Bel regalo di Natale in anticipo: gratta e vince una bella somma col 46 di Valentino Rossi

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • "Aggiungi un posto a tavola"? Nemmeno per idea. Scoppia la lite tra amici e finisce a testate

Torna su
ForlìToday è in caricamento