rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Sport

MotoGp, Marquez conquista la pole. La febbre frena Dovizioso: "Faccio fatica"

Solo decimo un deluso Andrea Dovizioso: "Ho fatto davvero fatica - ha esordito il pilota di Forlì -. Sono molto debilitato fisicamente"

Sarà Marc Marquez a scattare davanti a tutti nel Gran Premio delle Americhe, secondo round del mondiale MotoGp. Il campione del mondo della Repsol Honda ha realizzato il nuovo record della pista di Austin in 2'02"773, precedendo di 289 millesimi il compagno di squadra Dani Pedrosa e di 423 la Honda LCR di Lucio Cecchinello. Aprirà la seconda fila la 'Open" Ftr-Yamaha di Aleix Espargaro, davanti alle Yamaha di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, divisi da appena un millesimo.

Solo decimo un deluso Andrea Dovizioso: "Ho fatto davvero fatica - ha esordito il pilota di Forlì -. Sono molto debilitato fisicamente, perché sto prendendo gli antibiotici per curare la mia influenza e quindi muscolarmente mi sento veramente giù. Non è il massimo correre con la febbre in MotoGP, soprattutto qui ad Austin".

Il portacolori della Ducati spiega che quella texana "è una pista che porta via molta energia. In gara comunque proverò a fare una bella gara: direi che come passo a inizio gara potremmo essere abbastanza vicini ai primi, ma dovremo vedere se riusciremo a mantenere un buon ritmo per tutti i giri.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, Marquez conquista la pole. La febbre frena Dovizioso: "Faccio fatica"

ForlìToday è in caricamento