menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Massimo Liverani ha vinto l'EcoRally del Sestriere

Una grande vittoria per Massimo Liverani, pilota di Rocca San Casciano, che si è aggiudicato il primo posto nella seconda gara del Campionato ACI/CSAI Energie Alternative 2012

Una grande vittoria per Massimo Liverani, pilota di Rocca San Casciano, che si è aggiudicato il  primo posto nella seconda gara del Campionato ACI/CSAI Energie Alternative 2012, il 1°Ecorally Sestriere, che vale anche come 4° appuntamento della Coppa del Mondo FIA. Alla guida della Fiat 500 EcoAbarth METANO POWERED di Ecomotori LAB insieme al navigatore Alessandro Talmelli, Liverani ha commentato il risultato eccellente descrivendo le difficoltà: “Un traguardo  importante, con un livello di concentrazione altissimo e una gara aperta e dura fino all’ultimo pressostato, che è stato determinante. Altitudine e pendenze fino al 10% non hanno alterato le prestazioni della nostra vettura e il risultato ci porta in testa alla classifica italiana. Il prossimo appuntamento: Avellino a fine Agosto”.

“Massima soddisfazione per questa gara indecisa fino all’ultimo pressostato – il commento di Nicola Ventura, in questo contesto direttore sportivo del Racing Team Ecomotori - il cui esito è stato determinato dal lavoro di squadra, dal performante impianto Bigas che ha avuto un ottimo rendimento anche ad alta quota superando senza alcuna incertezza i 2.600 metri. Di fondamentale importanza il computer di bordo Gascomp che ci ha permesso di tenere perfettamente monitorati i consumi ed un plauso particolare alla 4GAS, la cui ultima specifica mappatura per questa gara ci ha dato modo di completare l'intero percorso a metano senza utilizzare una sola goccia di benzina. In questi momenti di soddisfazione un grazie particolare ai nostri partner Sebach e Regione Lombardia con i quali condividiamo il rispetto dell’ambiente e la volontà di promuovere stili di vita ecosostenibili anche nello sport”.


Il secondo posto se lo è guadagnato il team FM Franciacorta con una Peugeot 3008 ibrida guidata dal pilota Marcello Saporetti insieme al navigatore Vincenzo Blandino. Al terzo posto la Scuderia Imega Boninsegni di Guido Guerrini e Leonardo Burchini che ha corso con l’Alfa Romeo Mito alimentata a GPL: “Siamo soddisfattissimi per il secondo podio consecutivo, che ci porta al secondo posto della classifica del Campionato Italiano e al terzo di quello mondiale. Non è stata una gara facile, con percorsi paesaggisticamente spettacolari e sportivamente molto tecnico. Complimenti a Massimo Liverani per la sua meritata vittoria, ma i campionati sono ancora aperti!”. A Guido Guerrini e alla sua mascotte, il cinghiale Bruno, anche un secondo riconoscimento speciale, la coppa “Dal Mar Caspio al Sestriere” per la performance che lo ha visto in quattro giorni rientrare dalla città Russa di Volgograd arrivando al Sestriere per gareggiare.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento