menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Weekend in crescendo per Matteo Nannini nella Formula Regional europea

Sul circuito di catalano Montmeló il pilota forlivese, quest'anno protagonista nel Fia Formula 3 in cui ha raccolto il podio proprio a Barcellona, ha fatto il suo rientro nel campionato Aci

Toccata e fuga per Matteo Nannini nella Formula Regional europea dopo i test a Jerez De La Frontera con la Formula 3. Sul circuito di catalano Montmeló il pilota forlivese, quest'anno protagonista nel Fia Formula 3 in cui ha raccolto il podio proprio a Barcellona, ha fatto il suo rientro nel campionato Aci salendo sulla vettura schierata dalla Monolite Racing. Un fine settimana tutto in crescendo in Spagna per Nannini, che nella terza gara che si è disputata domenica mattina, ha occupato costantemente la quinta posizione dopo un ottimo spunto iniziale, scivolando sesto solo nelle fasi conclusive. 

"Sicuramente se avessimo avuto una giornata di test a disposizione, avremmo potuto iniziare il weekend con un altro passo - ha commentato Nannini -. Abbiamo lavorato fin dalle prove libere sulla vettura, rivoluzionandone il set-up sino ad avere un ritmo simile a quello dei primi. E il sesto posto di domenica ne è la prova”.

Bene le qualifiche di sabato mattina, che hanno visto il giovane romagnolo ottenere nei due turni ufficiali il sesto ed il settimo responso assoluto. Nella prima gara, Nannini ha subito lottato per la top-5, ma nel tentativo di resistere all'attacco del finlandese Konsta Lappalainen è finito alla prima esse dopo il rettilineo oltre la pista, decollando su un dissuasore, e alla fine è scivolato nono.

In Gara 2 per lui è arrivato poi l'ottavo posto. Infine, in Gara 3, Nannini è subito riuscito a guadagnare una posizione superando Oliver Rasmussen, risalendo quinto e tenendo dietro il danese fino agli ultimi giri, quando ha dovuto cedergli strada portando comunque a casa un risultato assolutamente positivo che confeziona al meglio per lui un buon fine settimana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Scroccadenti romagnoli, uno tira l'altro: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento