menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Unico italiano ai test di Formula 2 in Bahrain, Forlì in pista con Matteo Nannini: "Non vedo l'ora di saltare in macchina"

Il forlivese Matteo Nannini parteciperà alla tre giorni di test Formula 2 sul tracciato di Sakhir, in Bahrain

"Non vedo l'ora di saltare in macchina". Il forlivese Matteo Nannini parteciperà alla tre giorni di test Formula 2 sul tracciato di Sakhir, in Bahrain. Il giovanissimo talento dell'automobilismo italiano prenderà confidenza con la nuova categoria, che in passato ha lanciato in Formula Uno talenti del calibro di Charles Leclerc, George Russell, Lando Norris, Alexander Albon e da ultimo il fresco campione del mondo Mick Schumacher, figlio del sette volte campione del mondo Michael.

Un'esperienza tutta nuova per la promessa romagnola, che nell'inverno del 2019 festeggiava il titolo nel campionato di Formula 4 degli Emirati Arabi e che lo scorso anno ha debuttato in Formula 3 col team Jenzer Motorsport, cogliendo uno splendido podio nel Gran Premio di Catalogna a Barcellona. Nannini disputerà i test col team tedesco Hwa RaceLab, con la monoposto brandizzata con gli stessi colori della scuderia di Formula 1 Racing Point, salita domenica proprio a Sakhir sul gradino più alto del podio con Sergio Perez.

Nannini sarà l'unico italiano protagonista di una tre giorni che vedrà in pista tra gli altri anche Robert Shwartzman, pilota della Ferrari Driver Academy, e il vincitore della Formula Renault Eurocup 2019 e del Campionato FIA di Formula 3 2020 Oscar Piastri, con i colori del team Prema.

Tra genio e regolarità, al debutto in F3 Nannini ha disputato un 2020 che lo ha visto comunque sempre in lizza per la top ten. E anche nei test invernali ha dato mostra nel suo talento, velocissimo sul giro secco e "rullo compressore" sulla lunga distanza. Chilometri su chilometri che gli hanno consentito di arricchire il suo bagaglio di conoscenza e acquisire più consapevolezza dei propri mezzi.

Ora la chance in F2. Il ragazzo ha voglia di imparare e sicuramente il suo talento lo porterà in alto. Per Forlì è senza alcun dubbio un motivo d'orgoglio vedere un 17enne dalle grandi qualità accarezzare da vicino un sogno chiamato Formula Uno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento