Sport

Meldola Rugby in trasferta a Ravenna: si cerca il risultato nonostante gli infortuni

Impegno a Ravenna per un Meldola Rugby che continua ad avere problemi di organico, pur mostrando segnali di crescita

Impegno  a Ravenna per un Meldola Rugby che continua ad avere problemi di organico, pur mostrando segnali di crescita. La squadra allenata dalla coppia Matteo Miserocchi-Giorgio Rotondo, chiude il girone d’andata con una trasferta impegnativa. I ravennati, dopo la sconfitta subita a Forlì, avranno voglia di immediato riscatto. In rosa, agli infortunati Catani, Barzanti, Biondini, Miserocchi, si aggiungono le assenze di Cuscela e Ragaglia, per motivi personali. Dovrebbe rientrare Grassi.

L’obiettivo è continuare a crescere. Contro Cesena, in casa a San Colombano, domenica scorsa, i meldolesi hanno dimostrato una buona attitudine, giocando un discreto primo tempo (chiuso sotto di 3 mete per 17-0) prima di dover cedere alla superiorità di esperienza e preparazione dei cesenati (lo scorso anno in C Elite), e chiudere 69-0. <Purtroppo il punteggio ci condanna – racconta Miserocchi – ed è anche giusto. I ragazzi, però, stanno crescendo, lottano sempre con maggior convinzione e consapevolezze. Purtroppo gli infortuni rendono tutto più difficile. Le assenze di Cattani, Barzanti, Grassi e Biondini sono importanti. Contro Cesena ottima prova di Servetti, Suprani e Celli, con Gianferrari sorprendente, dopo aver iniziato da sole 4 settimane, e buone prove di Guidi e Pini>.

Questi i giocatori scesi in campo con Cesena: Gianferrari, Salas (30’ pt Cuscela), Fiorini, Celli, Mazzesi, Pini, Servetti, Ragaglia, Suprani, Castoldi, Grazioli, Saragoni, Guidi, Esposito, Alberti. Non entrato Ascari Raccagni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meldola Rugby in trasferta a Ravenna: si cerca il risultato nonostante gli infortuni

ForlìToday è in caricamento