menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Memorial Giancarlo Ricci di ciclocross: i risultati della seconda edizione

Fra gli allievi, primo il piacentino Luca Tortellotti (Cadeo Carpaneto), mentre fra gli esordienti è emerso il talento di Mattia Toni (Team Jaccobike Sassuolo). Note positive, infine, per il giovanissimo piacentino Andrea Negri e per l’allieva modenese Andrea Quattrone

La seconda edizione del Memorial Giancarlo Ricci di ciclocross, a Polenta di Bertinoro, pur con un numero di partecipanti ridotto rispetto agli iscritti (un solo romagnolo in gara, poi ritirato), ha comunque proposto buone risultanze tecniche, ed un bel pomeriggio promozionale per questo versante del pedale. Il maltempo presente su diverse zone del centro nord, ma non sulla località di gara, ha evidentemente frenato molti sodalizi iscritti, ma, come si dice nel gergo, “gli assenti hanno sempre torto”.

Infatti, su un percorso  duro, ma fascinoso, forse spaccato di un ciclocross ben più comune qualche lustro fa, la tanta volontà da parte dei giovani partecipanti, ha onorato una bella giornata di sport ed ha evidenziato buone individualità. Alla fine, tutti contenti, a cominciare dagli organizzatori del GS Tartana Bike di Forlimpopoli e dall’Associazione Culturale Amici di Polenta,  che hanno confermato la volontà di far divenire il Memorial Giancarlo Ricci, un appuntamento tradizionale per il ciclocross dell’Emilia Romagna e delle regioni confinanti.

Il bolognese Andrea Negrini (Work Service), juniores, ha dominato la gara, mostrando predisposizioni notevoli verso la specialità, ed un’ottima capacità di interpretare sia le parti difficili ed in sterrato del tracciato e sia quelle sull’asfalto, poste nel finale del circuito, su una pendenza al 13%. Fra gli allievi, primo il piacentino Luca Tortellotti (Cadeo Carpaneto), mentre fra gli esordienti è emerso il talento di Mattia Toni (Team Jaccobike Sassuolo). Note positive, infine, per il giovanissimo piacentino Andrea Negri e per l’allieva modenese Andrea Quattrone.

Ordini d’arrivo:

Juniores – 1° Andrea Negrini (Work Service); 2° Luca Torcianti (Team Superbike)

Allievi – 1°Luca Tortellotti (Cadeo Carpaneto); 2° Elia Lolli Giordano (Team Jaccobike); 3° Leonardo Lodi (S.S. Sancarlese); 4° Samuele Monfredini (U.C. Sozzigalli); 5° Pierpaolo Capanni (S.C. Cavriago)

Esordienti – 1° Mattia Toni (Team Jaccobike); 2° Davide Bracci (Olimpia Cicli Marocchi); 3° Alex Gorzanelli (A.C. Serramazzoni).

Donne Allieve – 1° Andrea Quattrone ( A.C. Serramazzoni)

Giovanissimi G6 – 1° Andrea Negri (Lugagnano Off Road)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento