menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minivolley in primo piano nel segno di Vigor Bovolenta

Nel segno delle nuove leve. Il settore giovanile della Volley 2002 Forlì, si avvale di un’ampia fascia di atlete/i che si affacciano per la prima volta alla pallavolo

Nel segno delle nuove leve. Il settore giovanile della Volley 2002 Forlì, si avvale di un’ampia fascia di atlete/i che si affacciano per la prima volta alla pallavolo, disciplina sportiva tanto affascinante quanto difficile da apprendere e perfezionare tramite le tecniche e le tattiche di gioco. Quattro anni fa, la decisione e la svolta, maturata proprio nella sede di Vecchiazzano, dove la squadra di Serie A femminile si allenava agli ordini di allenatori di primo livello, fra cui, la Benelli,  Abbondanza, e dove in passato tanti big hanno fatto la storia della pallavolo italiana.

Per passione, e ancor di più, per entusiasmo, con l’intento di arricchire il vivaio, il presidente Giuseppe Camorani, ha dato l’avvio ad un corso bisettimanale (gratuito) aperto proprio ai più piccoli, ovvero a bimbe/i in età compresa fra i sei ed i nove anni. In quattro anni il numero degli iscritti è aumentato. Durante la stagione attuale, ben quaranta piccoli atleti/e si sono cimentati in questo sport e trentacinque, al momento, sono belli, vispi, partecipi, entusiasti e desiderosi di ritornare in palestra  per giocare, sfidarsi e confrontarsi.

Non sono mancati gli appuntamenti bimensili con le partite. Con l’iscrizione al CSI di Faenza e la collaborazione del CSI di Forlì, i campioncini e le campioncine hanno potuto disputare le prime partite, la domenica. Non solo allenamenti, ma confronti sul campo, quelli che permettono a ciascuno di misurarsi con se stessi e con gli altri. Già sei sono state le uscite stagionali: Tredozio, Modigliana, Massa Lombarda, Faenza, S. Martino, Liceo Scientifico Forlì (amichevole con Libertas e Yoga). In due occasioni, invece, le partite si sono disputate nella palestra di Vecchiazzano in collaborazione con la società di Reda ed il CSI di Faenza. L’attività del minivolley sarà completata, come armai abitudine da qualche anno, da una uscita di tre giorni al mare (fine mese di maggio), e da una giornata di trekking sull’Appennino tosco-romagnolo. 

Emozionanti, anche le esperienze di tifo e di raccattapalle al PalaDozza di Bologna, dove le piccole atlete del minivolley hanno potuto ammirare da vicino le beniamine della Volley 2002, impegnate nel campionato di Serie A1. Autografi, magliette firmate, fotografie: insomma una festa bellissima che è stata occasione di crescita e di divertimento.

A guidarle nel percorso educativo e sportivo le allenatrici Rita Neri ed Elisabetta Pondini, valore aggiunto della società. Non solo, ma anche nutrita è la schiera di collaboratori volontari che ogni giorno, con la loro passione e dedizione aiutano la macchina organizzativa a funzionare per il meglio e sono Cico, Franca, Daniele, Silvana e tanti altri. Tutte persone utili e preziose che nelle uscite gara mettono i bimbi in condizione di sentirsi osservati, seguiti, consigliati, ascoltati. Intanto domenica, a San Martino in Strada, a partire dalle ore 9, tanta pallavolo nel segno del ricordo del campionissimo ed indimenticato Igor Bovolenta.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento