menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mondiali di nuoto di Shanghai, immenso Fabio Scozzoli: argento anche nei 50 rana

Nuova impresa di Fabio Scozzoli ai mondiali di nuoto di Shanghai. Il forlivese ha bissato la medaglia d'argento conquistata lunedì nei 100 rana, confermandosi tra i più forti nel mondo anche nei 50 della stessa specialità

Nuova impresa di Fabio Scozzoli ai mondiali di nuoto di Shanghai. Il forlivese ha bissato la medaglia d’argento conquistata lunedì nei 100 rana, confermandosi tra i più forti nel mondo anche nei 50 della stessa specialità. Il caporalmaggiore dell’Esercito, che difende i colori dell’Imola nuoto, è stato protagonista di una gara semplicemente perfetta, fermando il cronometro sul tempo di 27”17, ad appena sedici centesimi dall’oro conquistato dal brasiliano Felipe Franca da Silva.

LA GARA – Sciolti i muscoli, Scozzoli si è lanciato dal blocco 6 con un tempo di partenza di 0.62. Quindi ha affrontato i 50 con una rana tutta in apnea, che gli hanno permesso di frantumare di tre centesimi il precedente record italiano di Terrin (27"20, stabilito il 28 luglio del 2009 a Roma) e conquistare l’argento dietro il brasiliano Felipe Franca da Silva (27”01). Con un guizzo finale l’atleta romagnolo ha beffato per appena due centesimi il sudafricano Van der Burgh in 27"19

SICUREZZA – Dagli europei di Budapest, dove ha conquistato l’oro nei 50 rana, Scozzoli ha fatto un incredibile salto di qualità. L’esperienza di Shanghai è un tesoro da conservare con cura per lavorare con ottimismo per il prossimo obiettivo, le Olimpiadi di Londra 2012. Fabio è stato protagonista di una gara senza sbavature, frutto anche di una meticolosa preparazione e di migliorie apportate a poche ore dallo start, studiando attentamente i suoi errori nelle batterie.

“HO FATTO QUEL CHE DOVEVO FARE” - "Ho fatto quel che dovevo fare – ha affermato il forlivese -. La finale dei 50 rana è sempre strana. Cameron (Van der Burgh, ndr) è andato peggio delle attese, forse per la tensione. E io ne ho approfittato”. Quindi ha analizzato la gara: “Sono partito benissimo. Ho preso subito bene l’acqua. Ho avuto un ritmo altissimo. Bisognava imbroccare tutto e ci sono riuscito. Prima di una finale c’è poco da pensare. Ma ho lavorato bene”. In particolare, Scozzoli si è concentrato “sull’uscita in sub-acqua, dove peccavo. Ero un po’ lento, ma sono migliorato in mezza giornata”.

IL SINDACO BALZANI - “Un'altra impresa, un'altra emozione che toglie il fiato”. Così il sindaco Roberto Balzani ha commentato l’argento conquistato da Scozzoli. “Forlì è con te nel condividere questo risultato straordinario che attribuisce ulteriore pregio al recentissimo Argento nei 100 Rana e ad un palmares prestigioso – ha aggiunto -. Nel rinnovare i complimenti per quanto stai facendo e nel farmi portavoce dell'entusiasmo dei tuoi concittadini, mi auguro di averti ospite in Municipio, al tuo ritorno, per un momento durante il quale ti verrà tributato il saluto ufficiale dell’intera comunità forlivese”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento