menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

MotoGp, atto finale: a Valencia la Ducati vuole il titolo squadre. Dovi: "Voglio chiudere in bellezza"

Domenica il Ricardo Tormo chiuderà la stagione del Motomondiale, che ha incoronato con quattro round d'anticipo Marc Marquez campione del mondo

Lo scorso anno arrivò una bellissima vittoria sotto il diluvio. Ma col tracciato di Valencia, Andrea Dovizioso non ha un feeling esagerato. Domenica il Ricardo Tormo chiuderà la stagione del Motomondiale, che ha incoronato con quattro round d'anticipo Marc Marquez campione del mondo. C'è attesa per l'ultimo round, ma soprattutto per i test di martedì e mercoledì, antipasto dei collaudi invernali del 2020 che precederanno l'inizio del nuovo anno agonistico. A Valencia  si deciderà la classifica finale MotoGP a squadre, in cui il Ducati Team è al primo posto in classifica con due punti di vantaggio sul team Repsol Honda. Nella classifica costruttori Ducati è seconda, con un punto di vantaggio sulla Yamaha.

"Il circuito di Cheste non è mai stato troppo facile per noi, anche se è vero che l'anno scorso abbiamo ottenuto una bella vittoria in condizioni di pioggia, a dimostrazione che tutto può accadere - afferma il forlivese -. A livello personale, voglio davvero finire la stagione con un buon risultato e con la consapevolezza di avere dato il massimo fino alla fine. Il livello del campionato è sempre più alto, e lo abbiamo visto soprattutto nelle ultime tre gare fuori Europa, ma confido nel buon lavoro che stiamo facendo per chiudere il campionato in bellezza". Al fianco di Dovizioso e Danilo Petrucci ci sarà anche il tester Michele Pirro, alla terza wildcard stagionale dopo le prove del Mugello e di Misano. Le prime prove libere si terranno venerdì alle 9:55, mentre la gara scatterà come di consueto alle 14.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento