MotoGp, Dovizioso-Ducati: trattativa in fase di stallo. Dall'Igna: "Manca l'accordo economico"

Ai box del "Marco Simoncelli" era presente anche il direttore generale di Ducati Corse, Gigi Dall'Igna

Tutti i riflettori del circus del Motomondiale sono puntati sul "Misano World Circuit", che ospita fino a giovedì una tre giorni di test MotoGp alla presenza di Ktm, Aprilia, Suzuki e Ducati, quest'ultime due case con i collaudatori Sylvain Guintoli e Michele Pirro. Ai box del "Marco Simoncelli" era presente anche il direttore generale di Ducati Corse, Gigi Dall'Igna, che ha seguito da vicino il programma di lavoro del team di Borgo Panigale. Dall'Igna ha anche parlato del futuro di Andrea Dovizioso, la cui trattativa per il rinnovo con la rossa è in una situazione di stallo.

A Dovizioso, ha chiarito Dall'Igna ai microfoni di Sky Sport, "è sicuramente stata fatta un'offerta, quindi ripeto che quello economico è lo scoglio principale in questo momento". Potrà essere superato? "Abbiamo lavorato tanto per questo, adesso vediamo". Su un possibile ritorno di Jorge Lorenzo, il direttore generale è stato chiaro: "È assolutamente prematuro fare un ragionamento del genere, sicuramente la trattativa con Dovizioso è iniziata tanto tempo fa ed è in un punto di stallo, quindi vedremo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla questione è intervenuto a Moto.it anche il manager del forlivese, Simone Battistella: "E’ chiaro che adesso questo matrimonio è da fare: bisogna trovare l’accordo. Io spero che si risolva tutto prima dell'iinizio gare, per competere con più serenità, in un senso o nell’altro. Ducati potrebbe anche avere delle alternative. Andrea ha già dimostrato in passato di essere molto flessibile sulla parte economica. La negoziazione con Ducati non è mai stata facile, ma siamo sempre arrivati a una conclusione positiva".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Forlì spiccherà il volo verso Spagna, Germania e Ungheria: ufficializzata la terza compagnia

  • Aeroporto, il Ridolfi torna sui radar di tutto il mondo: si parte con i voli commerciali

  • Due morti e un nuovo picco di contagiati nel Forlivese, altri due casi in più alla "San Camillo"

  • L'aeroporto di Forlì alla conquista del Mediterraneo: si allunga la lista delle compagnie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento