MotoGp, Jerez bis. Dovizioso decimo: "Sensazioni buone, ma ci manca velocità"

erzo tempo per Brad Binder (Ktm) a 0.307 davanti Franco Morbidelli (Yamaha Petronas) a 0.353. Andrea Dovizioso ha chiuso la sessione col decimo crono, firmato in 1'37"739

Ancora gran caldo in quel di Jerez De La Frontera per la prima giornata di prove libere del Gran Premio d'Andalusia, secondo round del mondiale MotoGp. Con i tempi ottenuti al mattino, Maverick Vinales e Valentino Rossi hanno firmato una doppietta tutta Yamaha Monster, con lo spagnolo davanti a tutti col tempo di 1:37.063 precedendo il "Dottore" di 142 millesimi. Terzo tempo per Brad Binder (Ktm) a 0.307 davanti Franco Morbidelli (Yamaha Petronas) a 0.353. Andrea Dovizioso ha chiuso la sessione col decimo crono, firmato in 1'37"739. Il pilota forlivese ha lavorato su diverse configurazioni di setup con l’obiettivo di migliorare le prestazioni della sua moto soprattutto a centro curva.

"Sono soddisfatto di questa prima giornata di lavoro - esordisce -. Siamo riusciti a migliorare molto il mio feeling soprattutto in frenata e in inserimento di curva, ma ancora non riesco ad essere fluido come vorrei in uscita. Guardando i tempi si vede che anche i nostri avversari sono riusciti a fare dei passi avanti rispetto allo scorso weekend, perciò sarà prioritario continuare a migliorare e trovare un buon ritmo per la gara. Sabato sarà molto importante fare una buona qualifica per riuscire a partire dalle prime file in gara". Tuttavia, evidenzia, "non basta la velocità che abbiamo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: nuovi contagiati riconducibili a focolai già noti

  • Commando armato assalta una villa: minuti di terrore per una famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento