MotoGp, l'Aprilia fa la corte a Dovizioso: "E' il primo nome nella lista"

La casa di Noale, orfana di un pilota di punta, fa la corte all'ormai ex ducatista: "E' chiaro che il nome di Dovizioso è il primo della lista"

All'indomani della sentenza del Tas di Losanna, che ha condannato per doping Andrea Iannone per ben quattro anni, l'Aprilia si guarda attorno e mette nel mirino Andrea Dovizioso. Il forlivese martedì ha annunciato attraverso i social che nel 2021 si prenderà un anno di pausa, con l'intento di tornare in MotoGp "se troverò un progetto guidato da passione e ambizione e all’interno di un’organizzazione che condivida obiettivi, valori e metodo di lavoro".

La casa di Noale, orfana di un pilota di punta, fa la corte all'ormai ex ducatista: "E' chiaro che il nome di Dovizioso è il primo della lista su qualsiasi altro nominativo - ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport, l'amministratore delegato Massimo Rivola -. Il curriculum parla da solo. Chi verrà in Aprilia deve essere un pilota che avrà fame di vincere e fare la differenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

Torna su
ForlìToday è in caricamento