Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

A Silverstone il Motomondiale scivola sul bagnato. Dovi: "Inaccettabile"

Il Circus del Motomondiale scivola sul bagnato: la pioggia intensa ha infatti fatto saltare il GP di Silverstone del motomondiale

Il Circus del Motomondiale scivola sul bagnato: la pioggia intensa ha infatti fatto saltare il GP di Silverstone del motomondiale. Dopo aver rinviato più di una volta, alla fine si è deciso di cancellare tutte le gare a causa di una pista che si è allagata e del drenaggio inadeguato per lo smaltimento dell'acqua. Già sabato, dopo alcuni problemi di acquaplaning e difficile drenaggio con una maxi caduta nella quale lo spagnolo Tito Rabat ne è uscito con una gamba rotta (frattura di tibia e perone), era emerso il rischio che la corsa venisse cancellata.

"È stato un vero peccato non poter fare la gara perché eravamo molto competitivi, soprattutto sull’asciutto - afferma Andrea Dovizioso -. Un weekend che stava andando bene per noi si è tramutato in una situazione inaccettabile, e adesso bisognerà capire bene cosa è successo. Ne parleremo in Safety Commission alla prossima gara, perché riasfaltare un circuito e poi trovarlo con più buche di prima e con un problema di drenaggio non va bene per un campionato di questo livello".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Silverstone il Motomondiale scivola sul bagnato. Dovi: "Inaccettabile"

ForlìToday è in caricamento