MotoGp, Marquez operato: niente Jerez bis, Dovizioso può approfittarne

Lo spagnolo della Repsol Honda martedì mattina è stato operato alla Clinica Dexeus di Barcellona per ridurre la frattura del terzo medio dell’omero destro

Il "miracolo" è escluso. Marc Marquez, infortunatosi domenica scorsa a pochi giri dalla bandiera a scacchi del Gran Premio di Spagna, salterà il secondo appuntamento ravvicinato di Jerez De La Frontera, puntando al ritorno in sella in occasione del Gran Premio della Repubblica Ceca a Brno il 9 agosto. Lo spagnolo della Repsol Honda martedì mattina è stato operato alla Clinica Dexeus di Barcellona per ridurre la frattura del terzo medio dell’omero destro. L'intervento è perfettamente riuscito e le tre fratture subite sono state ridotte con una placca. Foruntamente per l'otto volte campione del mondo il nervo radiale è risultato totalmente integro. Domenica per la prima volta dal 2012 ci sarà una gara di MotoGP senza Marquez al semaforo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sportivamente parlando è brutto da dirsi, ma può essere un'occasione ghiotta per gli avversari per fare incetta di punti. I pretendenti al titolo al 2020 sono saliti domenica scorsa tutti sul podio. Fabio Quartararo, fresco di vittoria, può puntare al bis, mentre Maverick Vinales ha l'occasione per pareggiare i conti con il francesino del team Petronas. Più arduo vedere Andrea Dovizioso sul gradino più alto del podio. Il forlivese della Ducati, che non ha mai nascosto di amare Jerez, ha corso domenica con intelligenza sapendo di non averne per lottare per la vittoria, prendendosi un terzo posto importante in chiave campionato. L'obiettivo sarà quindi quello di limitare i danni e non commettere errori, per poi sferrare l'attacco a Brno prima e nella doppia trasferta al Red Bull Ring di Spielberg, dove qui, sì, è chiamato assolutamente a vincere.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Coronavirus, focolaio in una ditta di Forlì: i positivi sono undici

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Riapre con una nuova gestione un locale storicamente votato alla ristorazione nel cuore del centro

  • Spara ad un fagiano, ma colpisce per sbaglio l'amico: lui perde un occhio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento