menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

MotoGp, pioggia e freddo a Le Mans: Dovizioso fatica, solo 19esimo

Condizioni che non hanno frenato Jack Miller: l'australiano della Ducati del team Pramac ha realizzato il miglior tempo in 1'34"356

La pioggia prima e il freddo poi hanno caratterizzato la prima giornata di prove libere del Gran Premio di Francia a Le Mans, nono round del mondiale MotoGp. Condizioni che non hanno frenato Jack Miller: l'australiano della Ducati del team Pramac ha realizzato il miglior tempo in 1'34"356, precedendo di 367 millesimi la prima delle Yamaha ufficiali, quella di Maverick Vinales. Sorprende il terzo tempo della Honda del team di Lucio Cecchinello di Takaaki Nakagami, a 724 millesimi, davanti alla Ducati del team Avantia di Johann Zarco e alla Yamaha di Valentino Rossi.

Fuori dalla top ten le due Suzuki di Alex Rins e Joan Mir, rispettivamente all'undicesimo e dodicesimo posto, davanti al leader del campionato Fabio Quartararo (il compagno di squadra Franco Morbidelli ha chiuso nono). Quindicesimo Pecco Bagnaia (Ducati Pramac), mentre Andrea Dovizioso non è andato oltre il 19esimo crono (sesto Danilo Petrucci davanti a Cal Crutchlow e Alex Marquez), incappato anche in una scivolata. Decima la Ktm di Pol Espargaro.

Il forlivese racconta così il suo venerdì: "Nonostante fosse da molto tempo che non giravamo sul bagnato, sono riuscito ad avere un buon feeling con la moto fin da subito. Nel pomeriggio invece le condizioni erano più difficili. La pista non era ancora del tutto asciutta, ma siamo usciti con le slick per cercare di migliorare il crono del mattino, e purtroppo sono incappato in una scivolata causata dalla gomma anteriore ancora troppo fredda".

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento