menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

MotoGp, Quartararo domina Jerez. Dovi sul podio, si fa male Marquez

Dovizioso ha chiuso al terzo posto alle spalle di Maverick Vinales dopo una gara accorta. Quarto posto per Jack Miller (Ducati Pramac) davanti a Franco Morbidelli (Yamaha Petronas). Ritirato Valentino Rossi (Yamaha Monster). 

Andrea Dovizioso inizia la stagione con un podio nel giorno di Fabio Quartararo. A Jerez de la Frontera il francesino della Yamaha Petronas ha portato a casa la prima vittoria della carriera, concretizzando una gara praticamente perfetta. Ha sbagliato, pagando la foga a caro prezzo, Marc Marquez. Il pilota della Repsol Honda prima ha fatto un mezzo miracolo, salvandosi nella ghiaia dopo aver evitato una caduta certa mentre si trovava al comando, poi è incappato in un brutto high-side dopo una furiosa rimonta che dalla 16esima posizione l'aveva visto arrivare in zona podio.

Dolorante al braccio destro, è stato portato al centro medico. Per il 93 la fruttura dell'omero e possibile stop a Jerez. Martedì sarà operato a Barcellona. Prima dell'incidente Marquez ha dimostrato una superiorità imbarazzante, arrivando a sfiorare un'impresa per tutti praticamente impossibile. Quasi disarmante la facilità con la quale il 93 si è liberato uno ad uno degli avversari. Ma non gli bastava il podio. Voleva la vittoria. Ed è stata la sua troppa fame a tradirlo. Risultato, un infortunio che può essere determinante nell'economia di un campionato che prevede gare ravvicinate. Ma il funambolo è abituato a recuperi precoci. Porta a casa punti importanti Dovizioso. 

Il forlivese ha sofferto, non aveva il passo per la vittoria, ma ha chiuso al terzo posto alle spalle di Maverick Vinales dopo una gara accorta. Quarto posto per Jack Miller (Ducati Pramac) davanti a Franco Morbidelli (Yamaha Petronas). Ritirato Valentino Rossi (Yamaha Monster). "Sono felicissimo, ma anche stanco - ha esordito il forlivese -. E' incredibile essere qui sul podio, abbiamo fatto un grosso lavoro grazie al team e la mia determinazione. È stata una gara durissima, con caldo estremo. Ho fatto tanta fatica a guidare, ma sono riuscito a mantenere le prestazioni nonostante il degrado delle gomme". Domenica si replica. "Sicuramente, grazie al feedback di questa gara, riusciremo ad essere più competitivi nel prossimo Gp", conclude Dovizioso.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento