menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

MotoGp, Quartararo firma la pole dell'anno. Dovizioso in terza fila

Il forlivese, ad oltre otto decimi, è incappato in una caduta senza conseguenze nelle battute finali delle qualifiche. Sorprende Pecco Bagnaia, migliore tra i ducatisti

Il timbro del El Diablo. Fabio Quartararo ha firmato la prima pole della stagione del campionato MotoGp. Il francese del team Petronas scatterà davanti a tutti nel Gran premio di Spagna a Jerez de la Frontera. Il talento della Yamaha - alla settima pole nella classe regina, la decima nel Motomondiale   - ha girato in 1'36"705, precedendo di 139 millesimi il futuro compagno di squadra Maverick Vinales (Yamaha Monster) e di 157 millesimi il campione del mondo Marc Marquez (Repsol Honda). Scatterà dalla terza fila, a sandwich tra  Pol Espargaro (Ktm) e Alex Rins (Suzuki) Andrea Dovizioso.


Il forlivese, ad oltre otto decimi, è incappato in una caduta senza conseguenze nelle battute finali delle qualifiche. Sorprende Pecco Bagnaia, migliore tra i ducatisti: il portacolori del team Pramac ha preceduto il compagno di squadra Jack Miller e la Honda Lcr di Cal Crutchlow. Quarta fila per Franco Morbidelli (Yamaha Petronas) davanti a Valentino Rossi (Yamaha Monster). "Per me è stato difficile riuscire a restare nelle prime posizioni durante le FP3 e in qualifica - osserva Dovizioso -. Peccato, perché speravo di poter partire dalla prima o dalla seconda fila, e invece scatteremo dall’ottava posizione, in terza fila. Abbiamo un buon passo gara, ma al momento non sono ancora del tutto soddisfatto del mio feeling con la moto. Ci stiamo lavorando e speriamo di riuscire a migliorare in tempo per domenica. Sarà importante riuscire a restare da subito nelle prime posizioni e sono sicuro che abbiamo il potenziale per poter fare una bella gara".

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento