menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

MotoGp, test in Qatar: Quartararo al top, nuovo forcellone per Dovizioso

Il tre volte vice campione del mondo ha preceduto Valentino Rossi. Indietro Marc Marquez, 14esimo, incappato in una rovinosa caduta.

È Fabio Quartararo il più veloce nella seconda giornata di test MotoGp sul tracciato di Losail, in Qatar. Il francesino del team Petronas è stato il più rapido in 1'54"038, precedendo di  162 millesimi la Suzuki di Alex Rins. Poi ancora Yamaha con Maverick Vinales e Franco Morbidelli, a precedere la prima delle Ducati, quella del team Pramac di  "Pecco" Bagnaia. Tanti giri per Andrea Dovizioso, ben 60, ottavo a poco più di sei decimi dalla vetta e alle spalle della Ducati Avintia di Joan Zarco e alla Suzuki di Joan Mir.

Per il forlivese focus sul nuovo forcellone, set-up, oltre a testare l' "Holeshot 2.0" già usato nei test di Sepang e proposto nella versione 1.0 anche sulle M1 Yamaha. Per la GP20 è stato adattato un pezzo di derivazione ciclistica. Una simile pulsantiera è usata nella mountain bike. Il tre volte vice campione del mondo ha preceduto Valentino Rossi. "Siamo veloci, ma solo nel weekend di gara potremo capire quanto - sono le parole del ducatista -. Ho fatto tanti giri di fila per capire come si comportano le gomme sulla distanza. Non ho ancora capito quale sia il mio livello per la gara. Ovvero chiarire se la velocità che abbiamo sia sufficiente per stare davanti".

"Sono più contento rispetto a ieri perché siamo riusciti a portare avanti gran parte del nostro lavoro e ora abbiamo la situazione più chiara - prosegue -. Siamo veloci, abbiamo un buon passo, ma anche i nostri avversari non sono da meno. Ovviamente alcuni dettagli si potranno capire solo durante il weekend di gara, mentre in un test si ha solo la possibilità di farsi un’idea di dove sia necessario concentrarsi per poter migliorare. Abbiamo compiuto anche parecchi giri consecutivi per capire la durata delle gomme. In generale, sono soddisfatto e ora continueremo il nostro lavoro anche lunedì". Indietro Marc Marquez, 14esimo, incappato in una rovinosa caduta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento