rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Sport

MotoGp, chiusi i test a Sepang. Marquez da record. Bene Rossi e Dovizioso

Il portacolori della Honda Repsol ha stabilito il nuovo record della pista, fermando il cronometro sul tempo di 1'59"533, quasi un decimo inferiore al tempo di Casey Stoner che resisteva dal febbraio del 2012

Marc Marquez da urlo nella terza ed ultima giornata di test MotoGp sul tracciato malese di Sepang. Il portacolori della Honda Repsol ha stabilito il nuovo record della pista, fermando il cronometro sul tempo di 1'59"533, quasi un decimo inferiore al tempo di Casey Stoner che resisteva dal febbraio del 2012. Alle spalle del campione del mondo di Cervera si sono piazzate le Yamaha di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, entrambi sotto il muro dei 2’00.

Il pesarese si è fermato ad appena 194 millesimi dal 93, mentre lo spagnolo ha accusato un ritardo di 333 millesimi. Non è più una sorpresa, Aleix Espargarò, quarto con la sua FTR-Yamaha in configurazione Open, facendo meglio di molte altre MotoGP (sia ufficiali, che satellite). E’ il rappresentante più autorevole della neonata categoria introdotta quest’anno dal regolamento.

Quinta piazza per la Honda del team di Lucio Cecchinello Stefan Bradl, che ha preceduto la RC213V ufficiale di Dani Pedrosa. Ottimo il settimo tempo di Andrea Dovizioso, portando la sua GP14 a otto decimi da Marquez.  “Sono davvero contento di questi tre giorni di test perché siamo riusciti a fare un buon lavoro e a migliorare molto - esclama l pilota di Forlì -. Possiamo frenare più forte, entrare più facilmente e con più velocità in curva e accelerare un po’ prima e quindi usare più potenza nella prima parte dell’accelerazione".

"Siamo riusciti ad ottenere anche degli ottimi tempi a livello di giro veloce - aggiunge il portacolori della casa di Borgo Panigali -. Infatti ho ottenuto un tempo che non ero mai riuscito a fare qui in Malesia su qualsiasi moto, e quindi questo mi rende felice. Abbiamo migliorato anche il nostro passo e quindi questo test è stato davvero positivo. Non mi aspettavo di poter migliorare così tanto, però dobbiamo restare con i piedi per terra perché il gap rimane ancora alto per gli obiettivi che vogliamo ottenere.” I bolidi della MotoGp torneranno in pista, sempre a Sepang, dal 26 al 28 febbraio.

1 MARQUEZ M.Repsol Honda Team1:59.533
2 ROSSI V.Yamaha Factory Racing+0.194
3 LORENZO J.Yamaha Factory Racing+0.333
4 ESPARGARO A.NGM Mobile Forward Racing+0.465
5 BRADL S.LCR Honda MotoGP+0.579
6 PEDROSA D.Repsol Honda Team+0.690
7 DOVIZIOSO A.Ducati Team+0.837
8 ESPARGARO P.Monster Yamaha Tech 3+1.122
9 IANNONE A.Pramac Racing+1.192
10 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini+1.255
11 SMITH B.Monster Yamaha Tech 3+1.363
12 CRUTCHLOW C.Ducati Team+1.524
13 HAYDEN N.Drive M7 Aspar+1.981

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, chiusi i test a Sepang. Marquez da record. Bene Rossi e Dovizioso

ForlìToday è in caricamento