rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Sport

MotoGp, Ducati-Dovizioso. Il ds fa luce sul rinnovo: "Sarà una trattativa complicata"

"DesmoDovi" nel 2016 ha accettato l'arrivo del pluricampione spagnolo, guadagnando circa un un quarto del super ingaggio da 12 milioni dell'ex pilota Yamaha

Il 2018 della MotoGp deve ancora iniziare che già si guarda al futuro. Sono imminenti infatti le grandi manovre che determineranno forse una rivoluzione della griglia di partenza della stagione 2019. Il mercato piloti interesserà da vicino anche Andrea Dovizioso, in scadenza di contratto con la Ducati. Il forlivese è reduce da una stagione straordinaria, nell'anno in cui è arrivato a Borgo Panigale quel Jorge Lorenzo chiamato in rosso per riportare alla Casa bolognese il titolo che manca dal 2007 con Casey Stoner. "DesmoDovi", quando ha messo nel 2016 la firma sul nuovo biennale, ha accettato l'arrivo del pluricampione spagnolo, guadagnando circa un un quarto del super ingaggio da 12 milioni dell'ex pilota Yamaha. Ha trovato la sua strada, regalando sei vittorie alla Ducati e arrivando persino a contendersi il titolo con Marc Marquez fino all'ultima gara di Valencia.

Dovizioso in una recente intervista al quotidiano "Il Giornale" ha fatto intendere che non resterà a Borgo Panigale nel ruolo di comprimario di Lorenzo. "Stiamo già trattando - ha detto -. Sarà molto complicato accordarsi. Quel che si decide ora condizionerà subito il 2018". E lo stesso Paolo Ciabatti, direttore sportivo Ducati, ha ammesso in un'intervista rilasciata al "Corriere dello Sport" che non sarà semplice trattenere il forlivese. "Ovviamente siamo consapevoli che Dovizioso si aspetti una offerta in linea con i suoi ultimi risultati. Ottenuti, bisogna ammetterlo, grazie alla sua grande crescita personale e ad uno stato di forma eccezionale, ma anche grazie al supporto e alla competitività della sua Ducati. Inizieremo presto a parlare con Andrea. Lui si aspetta un ingaggio in linea con quello degli altri top rider, discuteremo di garanzie economiche, ma anche tecniche. Ha ragione, sarà una trattativa complicata. Inizieremo a parlare già dopo i test di Sepang di fine mese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, Ducati-Dovizioso. Il ds fa luce sul rinnovo: "Sarà una trattativa complicata"

ForlìToday è in caricamento